Settegiorni, su Voce digitale del 26 marzo

La somma algebrica tra minimo storico nel numero delle nascite del 2020 e massimo altrettanto storico dei decessi nello stesso anno, ha fatto sì, comunica l'Istat, che dall'anagrafe italiana siano state cancellate 746 mila 146 persone, praticamente l'equivalente della popolazione di Firenze. E' bene tenerle sempre presente, queste cifre, quando si parla del futuro di un Paese, perché la demografia ne costituisce sempre l'indispensabile materia prima. E anche quando si parla di ius soli e ius culturae: perché potrebbe accadere che un giorno, all'invito "prima gli Italiani”, non si presenti nessuno.

L'accesso è riservato agli Abbonati

Se sei già abbonato, accedi per vedere l'articolo completo

Accedi

Accesso completo al sito, più la
versione digitale annuale

Vi permette di accedere a tutti i contenuti web di VOCE.it e di ricevere il settimanale digitale in formato PDF direttamente al vostro indirizzo mail. Costo Annuo 49€

Accesso completo al sito, più la
versione cartacea e la versione digitale annuale

Vi permette di accedere a tutti i contenuti web di VOCE.it e di ricevere il settimanale stampato a casa o in azienda e la versione digitale in formato PDF direttamente al vostro indirizzo mail. Costo Annuo 65€

Accesso completo al sito, più la
versione digitale mensile

Un mese dell’universo digitale di VOCE al prezzo di 5 euro: comprende la ricezione della newsletter quotidiana VOCE Città con tutte le notizie del giorno, del settimanale VOCE in pdf ogni venerdì e l'accesso a tutti i contenuti di voce.it riservati agli abbonati tra cui articoli (anche dall’archivio), interviste, rubriche e i VOCE Podcast. (non comprende la lettura di VOCE Mese) Costo Mensile 5€