Il mistero di Piron da Carpi

Chi era questo artista incisore di matrici linee con disegni di cucito e ricamo

Il mistero di Piron da Carpi, eccellente intagliatore in Venezia

di Lucia Armentano

Dallo scorso ottobre a gennaio 2016, presso il Metropolitan Museum of Art di New York, si è tenuta un'interessante mostra intitolata Fashion and Virtue: Textile Patterns and the Print Revolution, 1520–1620, curata da Femke Speelberg, del Dipartimento Disegni e Stampe dello stesso museo, e finalizzata a valorizzare una delle più importanti collezioni al mondo di libri a stampa riproducenti disegni per tessuti e ricami rinascimentali. Accanto a questi erano esposte altre opere d'arte, quali disegni, campioni di tessuti, stoffe ricamate, matrici in legno, costumi e dipinti, in grado di evocare il colorato mondo in cui i modelli tessili rinascimentali sono emersi e hanno funzionato.

Il primo libro di questo genere fu stampato in Germania, ad Augusta, intorno al 1523. A partire poi dal 1520, opuscoli con disegni per tessuti furono sistematicamente pubblicati in Germania, Olanda, Francia e Italia, con immediato successo a tutti i livelli della società. Era cosa abbastanza comune strappare le pagine di questi opuscoli e affiggerle alle pareti dei laboratori alla ricerca di ispirazione. In seguito gli opuscoli diventarono libri, svolgendo anche una funzione educativa per le giovani donne che venivano avviate all'arte della tessitura, e servirono pure a dispensare consigli per uno stile di vita virtuoso. Da qui il binomio Moda e Virtù nel titolo della mostra newyorchese. nLa rivoluzione della stampa ne accrebbe la domanda in tutta l'Europa occidentale e proprio l'Italia, importante centro di industria tessile, divenne il luogo dove furono stampati i libri più richiesti, a Venezia in particolare: e un libro edito in questa città nel 1527 ha catturato la nostra attenzione.

 

L'accesso è riservato agli Abbonati

Se sei già abbonato, accedi per vedere l'articolo completo

Accedi

Accesso completo al sito, più la
versione digitale annuale

Vi permette di accedere a tutti i contenuti web di VOCE.it e di ricevere il settimanale digitale in formato PDF direttamente al vostro indirizzo mail. Costo Annuo 49€

Accesso completo al sito, più la
versione cartacea e la versione digitale annuale

Vi permette di accedere a tutti i contenuti web di VOCE.it e di ricevere il settimanale stampato a casa o in azienda e la versione digitale in formato PDF direttamente al vostro indirizzo mail. Costo Annuo 65€

Accesso completo al sito, più la
versione digitale mensile

Un mese dell’universo digitale di VOCE al prezzo di 5 euro: comprende la ricezione della newsletter quotidiana VOCE Città con tutte le notizie del giorno, del settimanale VOCE in pdf ogni venerdì e l'accesso a tutti i contenuti di voce.it riservati agli abbonati tra cui articoli (anche dall’archivio), interviste, rubriche e i VOCE Podcast. (non comprende la lettura di VOCE Mese) Costo Mensile 5€