Villa Motta Galavotti: la tradizione in tavola

Villa Motta Galavotti: la tradizione in tavola

Villa Motta Galavotti: la tradizione in tavola

Tradizione, eleganza, autenticità: sono queste le parole che esprimono al meglio lo spirito del ristorante Agriturismo Villa Motta Galavotti, un angolo di paradiso immerso nel verde nelle campagne tra Carpi e Cavezzo.

 

Sviluppandosi in una ex corte benedettina del 1650, la struttura colpisce per i suoi ampi spazi e per la raffinatezza delle sue sale. Da oltre trent’anni lo staff propone piatti della tradizione preparati rigorosamente con ingredienti genuini, a chilometro zero, rivisitando le storiche ricette emiliane in chiave moderna ed elegante: la maggior parte degli ingredienti viene infatti dall’azienda agricola Galavotti, che dispone di un vasto vigneto per la produzione di Lambrusco Salamino di Santa Croce, coltivazioni di orticole e cereali, oltre all’allevamento di animali di bassa corte come oche, polli e conigli.

 

Piatto forte del ristorante sono certamente tortelli e tortelloni della tradizione emiliana, ma anche gnocco e tigelle a lenta lievitazione, carne alla griglia e arrosti. Villa Motta è la location ideale per cerimonie (matrimoni, cresime, battesimi), feste private e cene aziendali (anche per gruppi molto numerosi), disponendo di ampi spazi e di menu personalizzabili a seconda delle esigenze e della stagionalità.

35 visualizzazioni