Atelier del Corso: più brand, più scelta

Atelier del Corso: più brand, più scelta Sabato 7 ottobre presentazione delle Nuove Collezioni Autunno/Inverno

Atelier del Corso: più brand, più scelta Sabato 7 ottobre presentazione delle Nuove Collezioni Autunno/Inverno

C'è spazio per tutte le donne al nuovo Atelier del Corso, la boutique di abbigliamento elegante e di qualità. Il negozio, trasferitosi al civico 21 di via Berengario, ha fatto un evidente salto di qualità: da monomarca Max Mara si è infatti trasformato in una boutique multibrand, dall’atmosfera calda e accogliente ma anche glamour, tra specchi vintage e arredamento eco. Figure di riferimento del negozio sono la titolare Nadia Pincolini, e la sua collaboratrice Milena Caffagni, che lavorano con passione per trasformare l’Atelier in un sinonimo di stile ed eleganza. Proprio per questo hanno attivato una collaborazione con Gina Beltrami, blogger e consulente di immagine carpigiana e programmato eventi e incontri speciali.

Il 7 ottobre infatti, nel pomeriggio, dalle ore 17, è prevista la presentazione delle nuove collezioni Autunno/ Inverno 2017-2018. 

Pur mantenendo al centro le linee di punta di Max Mara (Weekend, SportmaxCode e ‘S MaxMara), il negozio si è arricchito di nuovi marchi, tutti Made in Italy, che spaziano dalla donna giovane a quella più adulta con un occhio di riguardo alle tendenze, ai colori e alle linee del momento, ma dalla forte personalità. Entrano quindi gli abiti, le bluse, i cardigan di Momonì e Numero Primo, i parka di A. Chamonix e le cuffie Regina, tutti capi versatili, adatti alla vita di tutti i giorni come alle occasioni speciali.

«Vorremmo che ogni cliente si sentisse a casa, seguita nella scelta e a proprio agio nei vestiti che indossa – spiega Nadia –: il nuovo locale è molto funzionale a questo scopo. Ci permette di accogliere e assistere le clienti con attenzione e vicinanza, guardando sì alla tendenza ma anche e soprattutto alla figura della donna che abbiamo di fronte. Ci piacerebbe che l’Atelier fosse un luogo dove coltivare il proprio stile e giocare con i nostri capi, ricevendo consigli sinceri e competenti per poi uscire soddisfatte della scelta».

49 visualizzazioni