ULTIMA USCITA
5 settembre 2019

Copertina Voce / 5 settembre

SUL NUMERO DI VOCE IN EDICOLA GIOVEDI’ 5 settembre:

- In copertina: Red carpet Carpi. Giulia De Lellis, Paola Turani e Melissa Satta, da sinistra e rispettivamente in Blumarine, Twinset e Manila Grace, avanguardia della folta schiera di illustri testimonial della moda di Carpi al Festival del Cinema di Venezia

- Chiesa: Questa volta a Mirandola ci sarà solo l’ex Vescovo. Alla riapertura del Duomo assente monsignor Castellucci

- Persone: Un 6 mila scalato da vegani. Carlo Alberto Amadei protagonista di un’impresa sportiva e scientifica

- Salute: Si può diventare dei dementi digitali? L’influsso neurologico delle tecnologie secondo Paolo Soli, neuropsichiatra

- Comune: Sala congressi? C’era una volta. Carpi senza luoghi di convegno, resta solo la Loria come un tempo la Cervi

- Fisco: Sul recupero evasione Comune soddisfatto ma Soliera fa meglio. Molta enfasi sul “quasi milione” in dieci anni

- Archeologia: Scavi sotto il Torrione per esplorare Carpi e il Castello prima dei Pio. Nel lato in salita del Passo degli Sbirri

- Multiutility: Gara gas: si fa o si rinvia ancora? La data compete al Sindaco del Comune di Modena, stazione appaltante

- Mercati; “Anteprima” a New York: esito non esaltante ma serve la continuità. Bilancio del temporary store primaverile

- Storia: Il cuoco ebreo delle SS da Fossoli a Bolzano testimone di un eccidio.  Riesumate due cartoline da collezionisti di storia

- Rovereto: Un altro segnale: area verde attrezzata dove c’erano i moduli del dopo sisma. Il progetto di riuso dell’area ex Map

- Rassegne: Fine estate e fine Morelli: Notte Bianca e centro con nuovi protagonisti. Commercianti associati in Carpi C’è

- Teatro: “Spavaldi” domatori di squali. La compagnia di “Cecio” Panini in evidenza al Festival di Aurillac in Francia

- Podismo: Che fine ha fatto la Maratona? Per il terzo anno consecutivo, la Maratona d’Italia non si correrà. Ma sotto la cenere qualcosa si muove

- Calcio: Tra speranze e dovuta prudenza. Il 2-3 conquistato dal Carpi a Bolzano con altri due gol di Vano certificano un avvio di campionato da sogno