United e Cortilese, che botti

Calciomercato dilettanti

United e Cortilese, che botti

Anche la Carpine si muove

In Prima Categoria la società più attiva è lo United Carpi (nella foto) che ha definito l’arrivo in panchina di Giorgio Olivieri, l’anno scorso alla guida del Sant’Anna, e del suo secondo Elvis Evangelista. La dirigenza ha voluto da subito mettere a disposizione una rosa competitiva, con i ritorni di Giuseppe Franco dalla Solierese, Christian Ferraresi dal Concordia e Lorenzo Bulgarelli dal San Felice. Dopo le tante partenze, sono stati portati in bluceleste: Alessandro Balestrazzi (Concordia) e i portieri Simone Ferrari (Massese Caselle) e Riccardo Patrocli (Cittadella), oltre ad alcuni giovani del vivaio tra cui il 2003 Lorenzo Giacomelli.

La Virtus Cibeno ha confermato il gruppo della promozione e il tecnico Paolo Alberini e sta valutando l’inserimento di alcuni giocatori in grado di incrementare l’esperienza della squadra. In Seconda Categoria, la Virtus Campogalliano ha puntato sull’esperienza del tecnico Stefano Ferrari. In entrata Fabrizio Cavallari (Virtus Cibeno), Filippo Ferrari (Cortilese), Lorenzo Iori, Alessandro Perri e Salvatore Cappa (Sammartinese), Ciro Iachetta (Corlo), Daniele Micocci (Cdr), Matteo Pacifico e Micheal Grimaldi (Pol.Campogalliano), Houcine Ben Saad (Massenzatico) e Clemente Romano (Villadoro). Grandi manovre in casa della Polisportiva Campogalliano, determinata più che mai a provare il salto di categoria. L’allenatore sarà Vanni Tampelloni, l’anno scorso al San Faustino Rubiera, che si porterà con sé una nutrita delegazione di giocatori, come Raffaele Auriemma, Marco Cavazzoli, Domenico Cappa, Paolo Degli Esposti, Jacopo Franceschini, Cuono Lettieri, Andrea Matteazzi, Luca Notari, Andrea Pignatti, Luca Ricchi e Alessandro Vasapollo. La Carpine del confermato Cristian Campedelli saluta Samuele Culzoni (Athletic Correggio) e Francesco Paolini, ma si rinforza con gli arrivi di Federico Luppi (La Pieve Nonantola), Ciro Santoro (Correggese) e Antonio Lasalvia (Riese). La Cabassi ripartirà nuovamente nelle mani di Flavio Setti, che conterà sulla conferma di gran parte del collettivo con il sicuro innesto di qualche giocatore. In Terza Categoria, la Cortilese punta dritta alla vittoria del campionato, scegliendo Marc Bonissone, che non ha trovato l’accordo con lo United Carpi, e puntando forte proprio su cinque ex blucelesti come Dario Azalea, Simone Bosi, Pierluigi Dalla Bona, Giacomo Pancaldi e Andrea Marchi Baraldi. Con loro arrivano i difensori Andrea Rondini e Simone Rabitti, entrambi ex Athletic Correggio, il portiere Ciro Mascherini (Concordia) e Francesco Mozzillo (Cabassi). 

Il Budrione punta a crescere ancora, cercando di alzare l’asticella dopo la positiva stagione appena terminata. Agli ordini di Francesco Gasparini ci saranno nuovi volti come Cristian Guidetti, Nicolò Lodo e Leonardo Reggiani (United Carpi juniores), Marco Riccardi, Antonio Equabile, Arnold Kumaraku (Virtus Cibeno juniores) e Pietro Contini (Cabassi). Al lavoro anche il Limidi, che darà a Ciriaco Martignetti le giuste cartucce per puntare alle zone alte della classifica.

Pietro Turchi

728 visualizzazioni