Surya inizia alla grande i Campionati Italiani di danza sportiva

Surya inizia alla grande i Campionati Italiani di danza sportiva

Bagno di folla e di flash per l’arrivo alla Fiera di Rimini di Milly Carlucci e dei vincitori dell’ultima edizione di “Ballando con le Stelle” Sara Di Vaira e Lasse Matberg che hanno inaugurato la dodicesima edizione dei Campionati Italiani di danza sportiva.

Dove Surya Academy  con i suoi ballerini classici ha conquistato dieci primi posti, tre secondi e due terzi portandosi 18 volte nelle prime sei posizioni e confermandosi come una delle migliori società a livello nazionale nella danza  classica. I campionati sono iniziati con i piccoli under 11 carpigiani vittoriosi nei gruppi danza e d’argento nei piccoli gruppi, mentre Vera Cottafavi è d’oro tra i solisti. Il gruppo dei giovani 12-15 anni  è campione italiano nei  gruppi danza  e vicecampione nei piccoli gruppi oltre all’oro nel duo danza classica con Simona e Ginevra. Il gruppo dei grandi vince un oro nel duo Alessia-Nicole, un oro nel solo classico di Alessia Pregreffi e un bronzo per Nicole Gallina. Emozione e entusiasmo nel finale del classico con due ori conquistati nel piccolo gruppo con la coreografia “Esmeralda” e nel gruppo grande con la coreografia Don Chisciotte. Nei solisti danza classica over 16 è campione italiano Lorenzo Marino, nella categoria femminile argento per Chiara Ghidoni, bronzo per Eleonora Pallotti e quinto posto per Maya Maselli così come per Eleonore nel solo femminile 12-15 anni.

 

«Il progetto Academy – dice il Direttore del Surya Dance Davide Gallesi – ha dato risultati molto positivi anche quest’anno, il livello di studio della danza degli allievi, ammessi su selezione, dotati e motivati all’orientamento agonistico e professionale,  fornisce una preparazione approfondita ad affrontare il mondo dello spettacolo e delle competizioni. Questa prima giornata di campionati ci conferma la serietà del progetto  che abbiamo sviluppato. Adesso dobbiamo riposare perché la prossima settimana avremo altre giornate di gara con la danza modern-jazz, contemporanea e break dance dove speriamo di continuare a raccogliere buoni risultati».

Nel numero di Voce in edicola giovedì 18 luglio, il report della seconda fase dei Campionati Italiani.

335 visualizzazioni