Il tecnico contesta l'arbitraggio di Carpi-Triestina

Pochesci: "Non c’è malafede ma un po’ di sudditanza"

I commenti anche di Giovannini e del debuttante Pozzi

Mister Sandro Pochesci, che nel post-partita ha ricordato Maradona e anche la battaglia contro la violenza sulle donne attraverso il caso di Michela Ferretti, ha una lettura molto chiara del 2-2 tra il suo Carpi e la Triestina: “Non ci possiamo permettere di protestare, il calcio lo conosciamo tutti ma se contro questi blasoni importanti che investono molto dobbiamo vedere certe partite indirizzate allora è meglio che facessero come in America dove chi ha più soldi gioca e gli altri no", ha detto il tecnico del Carpi.

L'accesso è riservato agli Abbonati

Se sei già abbonato, accedi per vedere l'articolo completo

Accedi

Accesso completo al sito, più la
versione digitale

Vi permette di accedere a tutti i contenuti web di VOCE.it e di ricevere il settimanale digitale in formato PDF direttamente al vostro indirizzo mail. Costo Annuo 49€

Accesso completo al sito, più la
versione cartacea e la versione digitale

Vi permette di accedere a tutti i contenuti web di VOCE.it e di ricevere il settimanale stampato a casa o in azienda e la versione digitale in formato PDF direttamente al vostro indirizzo mail. Costo Annuo 65€