Il Carpi torna alla vittoria

Un gol di Carta piega il Salò dell'ex Sottili

Il Carpi torna alla vittoria

Terzo acuto su quattro gare al Cabassi, che resta inviolato

CARPI - Il Carpi cancella le due sconfitte consecutive con Reggiana e Piacenza e ritrova la vittoria, battendo la FeralpiSalò dell’ex mister Sottili grazie a un gol nel primo tempo di Carta.

In avvio, mister Riolfo torna alla tradizione e schiera quello che, a parte l’assenza forzata di Sarzi Puttini, era l’undici tipo di inizio stagione: c’è Jelenic a fianco di Vano, con Saric in trequarti e Sabotic al fianco di Ligi al centro della difesa. E il Carpi cerca subito l’approccio alla gara, nonostante le giocate palla a terra risultino limitate dallo stato del campo del Cabassi, ancora piuttosto precario nella fascia centrale. Il gioco non scorro fluido anche per l’atteggiamento degli ospiti, ma i biancorossi creano comunque occasioni con Jelenic (destro a giro fuori) e Saric (alto da ottima posizione). Ma concedono anche, con Nobile prima graziato dall’ex Legati da due passi e poi provvidenziale in uscita a valanga su Scarsella ancora nell’area piccola. Nella ripresa, girandola di cambi con l’ex Sottili che inserisce nella sua FeralpiSalò anche il temutissimo ex Brescia Caracciolo, ma sugli attacchi prevalgono le difese. E il Carpi conduce in porto una vittoria preziosa.

CARPI-FERALPISALò 1-0

Reti: 31’ Carta

CARPI (4-3-1-2): Nobile, Pellegrini, Sabotic, Ligi, Lomolino (32’st Clemente); Saber (40’st Boccaccini), Pezzi (44’st Fofana), Carta; Saric; Jelenic (32’st Maurizi), Vano (44’st Carletti).

A disposizione: Rossini, Rossoni, Varoli, Grieco, Biasci, Mastaj, Simonetti.

Allenatore: Riolfo

FERALPISALò (4-3-3): De Lucia, Legati, Giani, Rinaldi, Contessa (36’st Mauri); Magnino, Pesce (17’st Carraro), Guidetti (17’st Ceccarelli); Scarsella (36’st Mordini), Stanco (22’st Caracciolo), Maiorino.

A disposizione: Liverani, Eleuteri, Altare, Bertoli, Libera.

Allenatore: Sottili

Arbitro: Acanfora di Castellammare di Stabia, assistenti D’Apice di Castellammare di Stabia e Somma di Castellammare di Stabia

Note: ammoniti Lomolino, Legati, Pesce, Sabotic, Pezzi, Carta, Maiorino; espulso al 38’st il viceallenatore della FeralpiSalò Masitto; recupero 1’ primo tempo e 5’ secondo tempo

231 visualizzazioni