Cessione sfumata, il Carpi riparte

Raduno sabato 13, poi ritiro a Montefiorino e Frontone

Cessione sfumata, il Carpi riparte

Società ancora a Bonacini, Riolfo nuovo allenatore

Ormai sfumata la cessione della Società a Roberto Felleca, il Carpi si appresta a iniziare la nuova stagione con ancora al comando Stefano Bonacini, Roberto Marani e Claudio Caliumi. Sabato 13 luglio i biancorossi si radunano infatti al Cabassi per prendere poi la via di Montefiorino dove fino a domenica 21 si svolgerà la prima del ritiro, che proseguirà poi dal 21 al 27 luglio a Frotone, nelle Marche.

ALLEGGERIMENTO

Il direttore sportivo sarà Stefano Stefanelli, che ha scelto Giancarlo Riolfo come allenatore e avrà prima di tutto il compito di liberarsi degli stipendi più pesanti. A partire da Simone Colombi (verso Parma), passando dal capitano Fabrizio Poli (Pisa, Ascoli o Pordenone) fino ai vari Alessio Sabbione (Bari), Enej Jelenic, Tobias Pachonik (Cosenza), Enrico Pezzi e Andrea Arrighini (Pisa o Catanzaro). Tutti in lista cessione, sperando anche di raggranellare qualche plusvalenza. Nello stesso elenco Alessandro Ligi, rientrato da La Spezia. Lorenzo Pasciuti, giocatore simbolo della decade Bonacini, sarà libero di scegliersi una destinazione con la Carrarese come prima meta, essendo arrivato a scadenza di contratto così come Riccardo Piscitelli (passato alla Dinamo Bucarest), Federico Serraiocco e Max Barnofsky.

I SUPERSTITI

Altri protagonisti della stagione della retrocessione sono destinati a entrare in lista cessioni al primo interessamento concreto. Tra questi Fabio Concas, Dario Saric, Giammario Piscitella, Michele Vano, a cui si aggiungono alcuni cavalli di ritorno che pure erano nella rosa biancorossa di inizio anno, come Michael Venturi (Gozzano) e l’olandese Dennis van der Heijden (Fermana).

FIGLIOL PRODIGO

Tanti i giocatori che torneranno alla base dopo periodi di prestito più o meno lunghi. Sul campo di Montefiorino, sede non ufficializzata del ritiro a partire dal 13 luglio, andranno tutti valutati: i difensori Mattia Soragna (Primavera Chievo) e Daniele Sarzi Puttini (Fermana), i centrocampisti Lamine Fofana (Fermana), Bachir Mané (Gozzano), Andrea Petrucci (Vis Pesaro) e Saber Hraiech (Imolese), gli attaccanti Samuele Maurizi (Fermana), Cristian Carletti (Gozzano) e Alex Rolfini (Gozzano).

Fabio Garagnani

1246 visualizzazioni