Bambini e ragazzi di Carpi per un week end ingegneri e costruttori di futuro

Travolti dalla magia del gioco

Straordinario successo dell’evento organizzato dal Comune in collaborazione con ma0 di Roma e la Scuola di Robotica di Genova E dalle scuole di ogni ordine e grado della città sono uscite trovate avveniristiche che non ti aspetti segnale di grande creativ

­ “Il futuro non è un gioco, però i giochi costruiscono il futuro”. Così ha scritto Bruno Tognolini, consulente narratore della Festa del gioco, andata in scena sabato 1 e domenica 2 ottobre a Carpi, in una lettera indirizzata a tutti gli studenti delle scuole carpigiane.

E di futuro, durante la manifestazione, se n’è respirato tanto: tema conduttore della festa era proprio l’innovazione tecnologica e la robotica, che hanno posto al centro alcune riflessioni sul rapporto uomo/macchina. Robot umanoidi, droni, principi di coding, stampanti 3D e touch wall erano accostati a laboratori di costruzioni Lego, mattoni di cartone, giocattoli fatti di materiali di recupero ed enormi labirinti. E proprio questi accostamenti, a prima vista azzardati, hanno permesso di creare qualcosa di magico per i bambini di tutte le età: i ragazzi hanno, infatti, imparato a maneggiare materiali diversi, destinandoli a funzioni e costruzioni differenti, divenendo così ingegneri del mondo e mostrando come il “giocare” passi sempre più spesso per il “fare”.

L’iniziativa era già stata annunciata nelle scorse settimane con le installazioni “Floating architecture”, allestite in via Paolo Guaitoli, nel Cortile d’Onore del castello e in piazza Martiri, realizzate dallo studio di architettura di Roma “ma0”, con moduli di ciambelle colorate di grande impatto visivo e, a giudicare dalla partecipazione dei bambini, anche ludico.

L'accesso è riservato agli Abbonati

Se sei già abbonato, accedi per vedere l'articolo completo

Accedi

Accesso completo al sito, più la
versione digitale annuale

Vi permette di accedere a tutti i contenuti web di VOCE.it e di ricevere il settimanale digitale in formato PDF direttamente al vostro indirizzo mail. Costo Annuo 49€

Accesso completo al sito, più la
versione cartacea e la versione digitale annuale

Vi permette di accedere a tutti i contenuti web di VOCE.it e di ricevere il settimanale stampato a casa o in azienda e la versione digitale in formato PDF direttamente al vostro indirizzo mail. Costo Annuo 65€

Accesso completo al sito, più la
versione digitale mensile

Un mese dell’universo digitale di VOCE al prezzo di 5 euro: comprende la ricezione della newsletter quotidiana VOCE Città con tutte le notizie del giorno, del settimanale VOCE in pdf ogni venerdì e l'accesso a tutti i contenuti di voce.it riservati agli abbonati tra cui articoli (anche dall’archivio), interviste, rubriche e i VOCE Podcast. (non comprende la lettura di VOCE Mese) Costo Mensile 5€