Per dei viaggi da sogno si parte anche da Carpi

Party inaugurale per l'ufficio Dreamsteam affidato a Elisabetta Giocolano

Per dei viaggi da sogno si parte anche da Carpi

Ci hanno scherzato un po’ su, lui e la splendida Alena Seredova intervenuta come testimonial, sulla scelta di Carpi, proiettando anche il refrain “Solo a Carpi” andato in onda nello show di Cattelan. Ma poi Andrea Mereghetti, fondatore e amministratore delegato di Dreamsteam che proprio in via Aldrovandi ha inaugurato il 19 giugno la propria filiale regionale, affidandola a Elisabetta Giocolano, ha spiegate molto bene le ragioni per le quali “solo a Carpi” poteva insediarsi l’agenzia che in appena quindici anni si è conquistata la fama di quella che fa viaggiare i Vip, dai calciatori più famosi alle star della televisione agli imprenditori facoltosi: «Non creda che sia stata una scelta a cuor leggero – ha spiegato ai margini dell’elegante ricevimento al ristorante Il 25 in palazzo Foresti –. Abbiamo eseguito un test anche su Bologna e Modena, ma Carpi ci ha dato le indicazioni migliori: un territorio ricco di imprese, una realtà importante nel settore della moda, con un indotto interessante e al centro del bacino regionale di riferimento. Faccio presente che noi siamo partiti da Novara, che non è tanto più grande di Carpi: quando un’azienda lavora a livelli di eccellenza come Dreamsteam, la vengono a cercare ovunque si trovi. E qui a Carpi, dove arrivano anche da Bologna per farsi organizzare i viaggi, c’era un’eccellenza come Elisabetta Giocolano: pensi che il primo viaggio con National Geographic Italia, un Capodanno in India, è stato organizzato proprio da lei, a Carpi».

Non occorreva certo la festa, almeno per gli invitati carpigiani, per richiamare l’attenzione sulla professionalità di Elisabetta Giocolano, costruita passo passo in ventisei anni da agente di viaggio e sulla quale DreamsTeam ha messo gli occhi per aprire la prima filiale emiliana dopo le due di Milano, quelle di Verona, Torino e della Svizzera. Ed è stata lei stessa a presentare questa nuova pagina della sua carriera: «Dreamsteam – ha detto con un filo di emozione nella voce e spesso interrotta dagli applausi – è la nuova realtà che ho sposato, il massimo per chi fa il mio mestiere con passione ed entusiasmo e con la gioia di vedere i clienti, che per me sono in primo luogo amici, rientrare con un ricordo che non è semplicemente quello di un viaggio, ma di una esperienza di vita». Ha spiegato l’incontro con Dreamsteam come la scelta di un nuovo modo di lavorare che mette al centro l’attenzione al cliente. Ha ricordato che nell’ufficio di via Aldrovandi riceverà su appuntamento, non per una forma di snobismo, ma perché servono tempo, cura e conoscenza della persona per assecondarne fino in fondo l’aspettativa di un viaggio che diventi la realizzazione di un sogno. È un concetto ribadito anche da Mereghetti, che a propria volta vanta qualche cosa come 150 paesi visitati sui 196 esistenti in tutto il mondo: «Un viaggio di lusso, non è in funzione di quanto si va a spendere, ma della rispondenza ai desideri e alle attese del cliente. C’è chi viaggia in economy, ma poi vuole un hotel a 5 stelle, o chi preferisce viaggiare in business per accontentarsi di sistemazioni più spartane, pur di realizzare l’itinerario che aveva in mente». 

Preannunciati i prossimi programmi – Samarcanda, una escursione in Iran, un coast to coast di due settimane negli Usa, il Perù – Giocolano ha ricordato due titoli che fanno la differenza tra Dreamsteam e le altre agenzie: l’esclusiva dei viaggi a marchio National Geographic che dispongono di accompagnatori qualificati e del posto; e il possesso del logo Virtuoso che un ente di certificazione di qualità statunitense ha rilasciato in Italia solo a otto agenzie, cinque delle quali fanno capo alla rete Dreamsteam. E una è quella di Carpi. Prossimo appuntamento Dreamsteam? «Sarà il 24 settembre, in sala dei Cervi – ricorda Elisabetta Giocolano –: una guida di National Geographic Italia verrà a presentare i programmi di viaggio in partnership con noi».

1230 visualizzazioni