Tentativo di suicidio sui binari sventato da un Carabiniere

Tentativo di suicidio sui binari sventato da un Carabiniere

Alle ore 7.35 di questa mattina una 52enne di carpi, coniugata, casalinga, ha tentato il suicidio sdraiandosi sui binari della linea ferroviaria Modena-Verona, in corrispondenza del passaggio a livello posto sulla via Remesina Interna al km. 17+986, poco prima del passaggio del convoglio. Un militare della Compagnia CC di Carpi, libero dal servizio, in sosta con la propria auto nei pressi del passaggio a livello, si è accorto delle intenzioni della donna, ha scavalcato i binari e, dopo averla afferrata e trascinata al sicuro, l’ha messa in salvo dal treno che è peraltro riuscito ad arrestare la marcia a circa trenta metri di distanza. La donna, in stato di shock, è stata successivamente trasportata all’ospedale di Carpi, dove si trova tuttora ricoverata. All’esito dei primi accertamenti è emerso che il gesto è da ricondurre a disturbi psichici. Il traffico ferroviario è ripreso regolarmente dopo pochi minuti.

1906 visualizzazioni