Si fingono operatori sanitari e derubano due anziane, arrestati dai Carabinieri

I Carabinieri della Compagnia di Carpi, all’esito di un’attività di indagine coordinata dalla Procura della Repubblica di Modena, hanno dato esecuzione a un’ordinanza cautelare emessa dal gip del Tribunale di Modena, con cui sono stati disposti gli arresti domiciliari di due persone, un uomo di 35 anni e una donna di 62, entrambi nomadi, con precedenti di polizia. I due, lo scorso 15 ottobre e il 3 novembre, fingendosi operatori sanitari con funzioni di controllo e igienizzazione dei locali, si sarebbero impossessati dell’oro e dei soldi che due anziane signore custodivano in casa.
 
Qui i dettagli dell’operazione