L'Emilia verso l'arancione, sostiene Bonaccini

“Abbiamo il numero di casi in diminuzione, non escludo che si possa essere arancioni dalla prossima settimana”. Sono parole del Presidente della Regione Stefano Bonaccini, in una videocall organizzata ieri da Confesercenti. 

Non ci sono dunque ancora ufficialità, che potrebbero però arrivare nella giornata di oggi (giovedì 8): “Non posso promettere nulla perché non ho gli ultimi dati che il governo ci fornirà giovedì – ha proseguito Bonaccini – Può darsi che anche la prossima settimana si resti rossi e si passi in arancione quella dopo, in questo momento non posso escludere nulla”.

“L’Emilia-Romagna aveva un Rt che era arrivato a 1,39, oggi saremmo attorno allo 0,80 - spiega il Governatore - Ci fossero ancora le zone gialle saremmo ancora lì, significa che chiusure e restrizioni stanno contando, sono le uniche che funzionano. Questa settimana chiuderemo per la prima volta sotto i 10mila contagi, meno della metà di un mese fa”.