Il mistero dei ragazzi Sonoro

Il mistero dei ragazzi Sonoro

Ci è stata raccontata così. Un nugolo di ragazzi con magliette con la scritta "Sonoro”, uno di loro avvolto in una bandiera della Serenissima (si vede al centro, in una delle foto), pare organizzati da un campo gioco di Padova hanno consumato una cena al sacco nel Parco della Resistenza, di fronte al cimitero. Tutto bene, e apprezzamenti a Carpi "...bella cittadina in cui vogliamo ritornare”, se non fosse per le automobili degli accompagnatori entrate fin dentro i vialetti del parco. Finita qui? Macché. Gruppi composti da una trentina di ragazzi ciascuno, con bandiere di colore rosso, nero, bianco verde, sono stati visti sostare nel parco delle Rimembranze, di fronte all'ospedale, in vari punti. Con loro si è fermata a parlottare una pattuglia della Polizia municipale, dopo che un'auto degli accompagnatori si era inoltrata nel parcheggio per biciclette di fianco al ristorante Clorofilla. Altri sono stati visti aggirarsi in piazza e uno dei gruppi, con tanto di cartello Free Hugs (abbracci gratis) aveva come compito quello di dedicarsi ad abbracciare la gente. Di più non sappiamo spiegare: qualcuno ci aiuti. 

2029 visualizzazioni