Eppure era simpatico: i quattro transiti di Renzi a Carpi

Eh già, c’erano tanto amore e simpatia, intorno a Matteo Renzi, giovane, cordiale e vincente. Non c’è bisogno di venirlo a raccontare a Carpi, dove è transitato quattro volte in sei anni, dal 2012 al 2017, due da candidato alle Primarie del Pd, una da Presiden-te del Consiglio e una da Segretario del Pd ed ex premier, accolto sempre con calore. Ma ogni apparizione in città è stata una storia diversa. Nel piovoso pomeriggio del 30 novembre 2012, ancora da Sindaco di Firenze, approdava al cinema Corso, tappa carpigiana del tour per le pri-marie che lo opponevano a Pier Lugi Bersani, nonché a Bruno Tabacci e Nichi Vendola, per la candidatura del Pd a premier: la sua prima battaglia perduta. Viaggiava a bordo di un camper che lo aveva portato in giro per una sessantina di città, tappezzato con il suo faccione e lo slogan “Adesso!”.

L'accesso è riservato agli Abbonati

Se sei già abbonato, accedi per vedere l'articolo completo

Accedi

Accesso completo al sito, più la
versione digitale

Vi permette di accedere a tutti i contenuti web di VOCE.it e di ricevere il settimanale digitale in formato PDF direttamente al vostro indirizzo mail. Costo Annuo 49€

Accesso completo al sito, più la
versione cartacea e la versione digitale

Vi permette di accedere a tutti i contenuti web di VOCE.it e di ricevere il settimanale stampato a casa o in azienda e la versione digitale in formato PDF direttamente al vostro indirizzo mail. Costo Annuo 65€