Denunciati i titolari di due aziende nel carpigiano per impiego di manodopera clandestina

Controlli congiunti Polizia di Stato e Polizia Municipale

Denunciati i titolari di due aziende nel carpigiano per impiego di manodopera clandestina

Il 28 novembre scorso, i titolari di due aziende locali sono stati denunciati in stato di libertà, ai sensi del Testo unico sull’immigrazione, in quanto avevano alle proprie dipendenze alcuni lavoratori stranieri privi del permesso di soggiorno. La scoperta è stata fatta presso due laboratori artigianali di confezione di abbigliamento, gestiti da cittadini di nazionalità cinese, nel corso di un controllo integrato del territorio svolto dalla Polizia di Stato unitamente alla Polizia Municipale al fine di contrastare il fenomeno dello sfruttamento di manodopera clandestina. Complessivamente sono state controllate 18 persone intente a lavorare, di cui tre prive di regolare permesso di soggiorno.

 

4347 visualizzazioni