Carpi sui giornali. Un progetto Ausl per le camere ardenti. Il premio di VestiLapam

Carpi sui giornali. Un progetto Ausl per le camere ardenti. Il premio di VestiLapam

C'è l'annosa questione delle camere ardenti, ad aprire oggi la Gazzetta. Il servizio si sofferma su due fatti paralleli. Da un lato c'è la notizia del progetto da mezzo milione di euro che l'Ausl si accinge a investire sulla struttura di via Falloppia, da tempo al centro di critiche e interrogazioni consiliari per la palese inadeguatezza della struttura. Pensate inizialmente per accogliere le cerimonie di commiato dei deceduti all'ospedale, le camere ardenti sono diventate via via il riferimento di un cambiamento di costume, per il quale nessuno fa più esequie a domicilio e tutti tendono a trasferire i defunti nella struttura pubblica. Da qui il disagio da sovraffollamento e la precarietà di un'accoglienza che il progetto dell'Ausl cercherà di affrontare con migliorie interne ed esterne e l'aggiunta di due locali per l'esposizione delle salme. L'Ausl respinge comunque l'idea di un progetto ridimensionato, rispetto agli iniziali 900 mila euro, ritenendolo invece commisurato al ritorno alla funzione originaria di luogo di commiato per i soli pazienti deceduti all'ospedale. Il che dà ovviamente spazio a iniziative private come le case del commiato, o funeral home, per le quali a Carpi si annuncia l'imminente apertura di Terracielo di Gianni Gibellini, in corso di completamento in via Lenin.

 

 

Il Carlino dedica invece l'apertura alla premiazione del gruppo vincitore della terza edizione di VestiLapam, l'iniziativa condotta in collaborazione da Confartigianato Lapam e il Dipartimento Marco Biagi dell'Università di Modena e Reggio diretta a stimolare studi di marketing internazionale da parte di studenti, affidati al tutoraggio di aziende del distretto moda carpigiano. La borsa di studio da 500 euro se la sono aggiudicata Federica Sciacca e Giorgio Dal Col che per la messa a punto del proprio progetto sono stati seguiti da Cosabella. 

318 visualizzazioni