Nel

Un libro in collaborazione con la Lipu

Nel

Lui si chiama Cinci, lei Allegra. Sono due uccellini che vagano da giorni in città alla ricerca di cibo e di un posto per costruire il loro nido. Purtroppo, a causa dell’inquinamento non è impresa semplice. Trovano infine un boschetto e lì ha inizio una storia i cui protagonisti sono, oltre al bosco e ai due pennuti, tre filari di alberi da frutto, quattro leprotti, cinque casette di legno, sei ricci, sette pipistrelli e via dicendo fino a venti elementi della natura. Si intitola “Un bosco ritrovato” ed è la fiaba, divenuta un volumetto di 60 pagine, ideata e scritta a quattro mani da Daniela Rustichelli, delegata di Carpi della Lipu e dall’insegnante di matematica e scienze della scuola primaria Leonardo da Vinci, Linda Carrabs, con una duplice finalità: far sì che i bambini di prima elementare apprendano in modo semplice i numeri da 1 a 20 e sostenere la Lipu e il Crea (Campo Ritrovato delle Essenze Autoctone), ovvero l’area rinaturalizzata di piazzale XXV Aprile a Cibeno, una rara oasi urbana dove tante specie animali trovano rifugio. Il progetto del libro nasce dall’esperienza fatta dagli ex alunni delle classi 5A e 5B che, nell’anno scolastico 2017-2018, hanno lavorato insieme agli attivisti della Lipu della sezione di Carpi. Hanno poi passato il testimone ai bambini che avrebbero iniziato la scuola l’anno successivo (quello appena concluso, ndr) iscrivendoli alla Lipu, affinché continuassero il percorso di volontariato con l’associazione. È a questo punto e grazie alla convinzione che la natura possa essere un’ottima insegnante che la maestra Carrabs e Daniela Rustichelli si sono appassionate al progetto di un racconto ambientato proprio nel Crea. «Speriamo che da questa semplice storia possa nascere una riflessione su quanto la collaborazione tra scuola e volontariato sia efficace per poter incidere sulla cultura e sulla custodia del patrimonio naturale a favore delle giovani generazioni», spiegano. Il finale della favola non lo sveliamo: il volume – cui hanno collaborato Micol Guandalini (illustrazioni), Chiara Forghieri (colore), Gabriele Melegari (copertina) e Maurizio Forghieri (impaginazione e grafica) – è andato esaurito in poco tempo, ma è prevista una ristampa per settembre. Chi fosse interessato può contattare la sede locale della Lipu.

159 visualizzazioni