Da fine giugno lavori (e qualche disagio) in tangenziale

Aimag sostituirà la fognatura principale con nuove tecniche non invasive

Da fine giugno lavori (e qualche disagio) in tangenziale

Nuovo collettore fognario fra via dell'Industria e l'incrocio con via delle Magliare, proprio sotto un trafficatissimo tratto della Tangeziale Bruno Losi. I lavori, programmati da tempo, prenderanno il via il prossimo 24 giugno e, pur prevedendo tecniche mini.invasive e all'avanguardia, comporteranno un restringimento ad una sola corsia per senso di marcia per i veicoli in transito sulla tangenziale. Lo ha annunciato Aimag rendendo noto tempi e costi dell'operazione: "Il rifacimento del tratto di collettore fognario sotto la tangenziale Losi – ha detto Davide De Battisti, direttore di Aimag – comporterà quattro mesi di lavori con una tecnica no-dig (senza scavo) tramite una trivella  che avanzando nella sede della vecchia tubatura la demolisce e trascina in sede la nuova. Sono 635 metri di condotta per un investimento di 1,3 milioni di euro".

Contenmporaneamente Aimag realizzerà un "by-pass fognario" per assicurare durante i lavori il regolare deflusso delle acque di fogna dirette al depuratore di San Marino e provenienti da Campogalliano, Correggio e la zona sud di Carpi. Sono previsti quattro punti di attraversamento "aereo" delle strade interessate in corrispondenza della tangenziale Losi, di via Burra Levata, in via dell'Industria e via delle Mondine. "L'operazione di Aimag fa parte del più complesso piano di sviluppo territoriale dell'azienda – ha puntualizzato Monica Borghi, presidente della multiutility – che prevede investimenti nel quadriennio 2019-2022 per oltre 79 milioni di euro". 

668 visualizzazioni