Promosso da Udi nell'ambito del progetto Ero Straniero

I risultati del corso Donne a pedali

Si è concluso il corso “Donne a pedali - corso per imparare ad andare in bicicletta e fare tanta strada verso l'autonomia”, destinato a donne italiane e straniere, promosso da Udi (Unione Donne in Italia di Carpi), nell'ambito del progetto “Erostraniero”, in collaborazione con “Recuperandia” (Porta Aperta) e “Il Mondo in Bicicletta”.

"Il progetto, finanziato dalla Consulta C “Attività Umanitarie, servizi Socio Assistenziali, Diritti dei Cittadini e degli Utenti” del Comune di Carpi doveva svolgersi nella primavera scorsa, poi la situazione sanitaria determinata dalla Pandemia ci ha costretto a sospendere tutto – fanno sapere gli organizzatori –. Abbiamo deciso di riprenderlo a settembre, riorganizzarlo e realizzarlo nel mese di ottobre adattando le attività didattiche alla nuova situazione, nel massimo rispetto delle norme di sicurezza anticovid, non è stato semplice, ma ci siamo riusciti, grazie alla collaborazione dei volontari esperti ciclisti che hanno condotto gli incontri, a Manuela Bellelli che ha insegnato le regole ed i comportanti da seguire in strada, e a tutte le associazioni coinvolte nel progetto".
 

L'accesso è riservato agli Abbonati

Se sei già abbonato, accedi per vedere l'articolo completo

Accedi

Accesso completo al sito, più la
versione digitale

Vi permette di accedere a tutti i contenuti web di VOCE.it e di ricevere il settimanale digitale in formato PDF direttamente al vostro indirizzo mail. Costo Annuo 49€

Accesso completo al sito, più la
versione cartacea e la versione digitale

Vi permette di accedere a tutti i contenuti web di VOCE.it e di ricevere il settimanale stampato a casa o in azienda e la versione digitale in formato PDF direttamente al vostro indirizzo mail. Costo Annuo 65€