Il liceo Fanti superstar nell'indagine Eduscopio fra le scuole superiori di Modena e Reggio

Il liceo Fanti della preside Alda Barbi superstar. L'istituto Meucci decisamente male negli sviluppi universitari dei propri diplomati, ma molto meglio sotto il profilo dell'occupazione e della coerenza fra studi fatti e lavoro. Stessa cosa per il Da Vinci, a fondo classifica per i successi universitari, ma in buona posizione per occupazione e coerenza fra lavoro e studi, mentre sia il Vallauri che il Cattaneo si trovano molto in basso per entrambi i profili. Queste, molto in sintesi – riserviamo alla versione cartacea del 19 novembre l'approfondimento – le risultanze dell'edizione 2020/2021 di Eduscopio, l'inchiesta promossa dalla Fondazione Agnelli sulle scuole che dimostrano di avere una marcia in più per l'università e il mondo del lavoro. La selezione dei dati da noi operata ha scelto come criterio gli istituti superiori che si trovano nel raggio di trenta chilometri da Carpi. Eduscopio distingue gli istituti superiori secondo l'andamento al primo anno di università dei propri diplomati (il riferimento è all'anno accademico 2107/18 con gli ultimi esami nella primavera 2019) e l'approdo al mondo del lavoro. Nel primo caso il criterio adottato si lega a un indicatore che tiene conto al 50 per cento della media dei voti conseguiti e per l'altro 50 per cento ai crediti ottenuti. Per quanto riguarda l'approdo al mondo del lavoro, il criterio adottato per classificare efficacia e bontà degli istituti superiori considera due profili: la percentuale dei diplomati che, rinunciando all'università e scegliendo il mondo del lavoro hanno lavorato almeno sei mesi nel biennio post diploma; e quella dei diplomati che, sempre nel biennio post diploma, hanno lavorato con una qualifica coerente con il titolo conseguito.

 

L'accesso è riservato agli Abbonati

Se sei già abbonato, accedi per vedere l'articolo completo

Accedi

Accesso completo al sito, più la
versione digitale

Vi permette di accedere a tutti i contenuti web di VOCE.it e di ricevere il settimanale digitale in formato PDF direttamente al vostro indirizzo mail. Costo Annuo 49€

Accesso completo al sito, più la
versione cartacea e la versione digitale

Vi permette di accedere a tutti i contenuti web di VOCE.it e di ricevere il settimanale stampato a casa o in azienda e la versione digitale in formato PDF direttamente al vostro indirizzo mail. Costo Annuo 65€