I dati dell'Ausl testimoniano di circa duemila assistiti a domicilio e in Hospice

Aumenta la richiesta di cure palliative per i malati terminali

Mentre sembra fermo al palo il progetto di realizzazione dell'Hospice per malati terminali di Carpi e dell'area nord, da costruire a San Possidonio, l'Ausl annuncia che sono in aumento le persone assististe a domicilio (o nell'Hospice di Castelfranco) nella fase finale della loro malattia grazie alla reate di cure palliative del servizio pubblico.

"Nel 2020 - afferma infatti l'Ausl -sono state quasi 2mila le persone assistite al domicilio o in Hospice dalla rete di cure palliative nella provincia di Modena. In linea con l’andamento riportato nello studio di Agenzia Sociale e Sanitaria regionale appena pubblicato, sono sempre di più i malati affetti da patologie inguaribili che beneficiano del servizio di Cure Palliative della provincia di Modena. Una rete di medici, psicologi e infermieri che non si è fermata neanche di fronte al Covid-19":

Sono stati 1746 - secondo il reporto fornito dall'Ausl - i pazienti gravi curati nella loro abitazione (in aumento del 10 per cento rispetto al 2019) e 231 le persone assistite nell’Hospice di Castelfranco inaugurato a fine 2019. Dotata di 15 posti letto, la struttura di Castelfranco è l’unica della rete Ausl al momento attiva mentre per l’Hospice di Modena, a Villa Montecuccoli a Baggiovara, è stato sottoscritto questo mese il Protocollo di intesa tra Comune, Ausl e Fondazione Hospice Modena che dà il via alla fase realizzativa".

Sono ancora in fase di progettazione, invece, gli Hospice a San Possidonio e Fiorano. Alle strutture specializzate si affiancano gli ambulatori distrettuali e le consulenze specialistiche durante il ricovero ospedaliero.

L'accesso è riservato agli Abbonati

Se sei già abbonato, accedi per vedere l'articolo completo

Accedi

Accesso completo al sito, più la
versione digitale

Vi permette di accedere a tutti i contenuti web di VOCE.it e di ricevere il settimanale digitale in formato PDF direttamente al vostro indirizzo mail. Costo Annuo 49€

Accesso completo al sito, più la
versione cartacea e la versione digitale

Vi permette di accedere a tutti i contenuti web di VOCE.it e di ricevere il settimanale stampato a casa o in azienda e la versione digitale in formato PDF direttamente al vostro indirizzo mail. Costo Annuo 65€