A Milano in passerella anche Burani e Blumarine

Alla fashion week

A Milano in passerella anche Burani e Blumarine

Per sette giorni Milano diventa il centro della moda internazionale con una serie di sfilate e fiere di settore. Fino al 25 febbraio (è iniziata il 19) si svolge la Milano Fashion Week, la settimana della moda dedicata alle collezioni autunno-inverno 2019-20 del prêt-à-porter  femminile. Il calendario prevede 60 sfilate, 81 presentazioni, 4 presentazioni su appuntamento e 33 eventi per un totale di 173 collezioni.  

In passerella sfileranno due griffe carpigiane: Blumarine calcherà la pedana allestita nel Museo della Permanente di via Turati venerdì 22 febbraio alle 10,30, mentre Cristiano Burani (brand prodotto dalla B-Design di Carpi) sfilerà domenica 24 alle 17. Tra gli altri marchi  carpigiani che presenteranno le loro nuove proposte si segnala Clips sabato 23, dalle 16 alle 19, nello showroom milanese di Wanda Mode in via Privata F.lli Gabba. Celebrato come l’appuntamento imperdibile della Milano Fashion Week Donna, White Show con i suoi oltre 500 marchi e 27mila visitatori, si conferma a ogni edizione la rassegna di abbigliamento e accessori femminili che riesce a conciliare l’offerta di una moda originale e di tendenza con la presenza di buyer internazionali portando in scena il meglio del panorama fashion attuale nelle quattro location di Tortona 27, 21, 35 e 54. Il salone – molto frequentato dai visitatori carpigiani e al quale aderiscono diversi marchi di  nicchia del distretto locale (tra cui Tendresses, Se-Ta, Top Tee Luxury T-Shirt e Marchè 21 – si svolgerà dal 22 al 25 febbraio.  

Sempre a Milano (precisamente nei padiglioni di Fieramilano Rho) è in corso di svolgimento fino al 22 una delle fiere più frequentate dagli addetti del settore. Si tratta di Lineapelle, la manifestazione dedicata ai pellami e agli accessori per la primavera-estate 2020. Tra gli espositori si segnalano le presenze delle aziende carpigiane Baronet e Gsm.  

43 visualizzazioni