Dalla sede della sua azienda, a Solomeo, in Umbria

Cucinelli inaugura la versione digitale di Pitti Uomo

In attesa di sapere se la versione in presenza di Pitti Uomo si potrà svolgere (è in calendario dal 21 al 23 febbraio insieme al Bimbo) in base al prossimo Dpcm, Pitti Immagine ha lanciato nei giorni scorsi Pitti Connect, la piattaforma digitale che rimarrà online fino a fine marzo tra eventi in streaming, anticipazioni, progetti speciali e un focus sulla sostenibilità e sugli scenari internazionali.

L’edizione si articola in tre macro aree: mondo classico-contemporaneo (area Fantastic Classic), sportswear e outdoor (Dynamic Attitude) e ricerca (SuperStyling). Come sottolinea Agostino Poletto, direttore generale di Pitti: “Il baricentro di questa edizione è giocoforza italiano e siamo felici dell’impegno profuso da un gruppo molto qualificato di campioni nazionali per animare il salone con live streaming, eventi speciali e una costante comunicazione”. Poletto ha inoltre precisato che la piattaforma Pitti Connect è stata molto rinnovata rispetto alla scorsa estate, con nuove funzionalità progettate principalmente per dare l’opportunità agli espositori di rilasciare più contenuti durante il periodo in cui saranno online.
 

L'accesso è riservato agli Abbonati

Se sei già abbonato, accedi per vedere l'articolo completo

Accedi

Accesso completo al sito, più la
versione digitale

Vi permette di accedere a tutti i contenuti web di VOCE.it e di ricevere il settimanale digitale in formato PDF direttamente al vostro indirizzo mail. Costo Annuo 49€

Accesso completo al sito, più la
versione cartacea e la versione digitale

Vi permette di accedere a tutti i contenuti web di VOCE.it e di ricevere il settimanale stampato a casa o in azienda e la versione digitale in formato PDF direttamente al vostro indirizzo mail. Costo Annuo 65€