Ha aperto i battenti (in formato ridotto) la Sagra di Quartirolo

Ma il 5 agosto la tradizionale processione per le vie del quartiere non ci sarà

Ha aperto i battenti (in formato ridotto) la Sagra di Quartirolo

Niente processione per le vie del quartiere per la quarantacinquesima Sagra di Santa Maria delle Neve a Quartirolo. Le misure anti Covid-19 hanno imposto un drastico taglio alle iniziative della sagra parrocchiale, da sempre la più frequentata dai Carpigiani. Il tradizionale appuntamento estivo  ha preso il via giovedì sera con le prime funzioni religiose ed apre stasera, venerdì 31 luglio i suoi stand gastronomici, anch’essi “tagliati” quanto a ricettività causa pandemia.

In serata oltre al ristorante (cinquecento circa i posti previsti, solo su prenotazione al 331-4342548) e al bar-gnoccheria, anche questo a numero chiuso con 199 posti massimo, vengono inaugurate due mostre: una retrospettiva a tema religioso (la Maternità) del pittore Adriano Boccaletti , nella parrocchiale, e una rassegna di vignette umoristiche di Oscar Sacchi di stampo ecologista (Da grande farò l’albero). Per gli spettacoli musicali: stasera performance dei Blackcadillacs, domani sera di Riccardo Landini, domenica danze e melodie a cura della corale Regina Nivis di Quartirolo e del Battaglione Estense per rigraziare il personale sanitario che si è prodigato durante la fase acuta della pandemia di Coronavirus.

192 visualizzazioni