Festa del Racconto: cinque spettacoli tra Campogalliano e Carpi

Lunedì e martedì in Piazza Castello e da mercoledì nel Cortile d'onore di Palazzo dei Pio

Festa del Racconto: cinque spettacoli tra Campogalliano e Carpi

Una nota comunica che la settimana della Festa del Racconto inizia a Campogalliano con l’intervento di Davide Rondoni. Le attività continueranno nel medesimo paese anche il giorno seguente, mentre da mercoledì a venerdì gli spettacoli andranno in scena a Carpi.Una nota comunica che questa settimana della Festa del Racconto inizia a Campogalliano con l’intervento di Davide Rondoni. Le attività continueranno nel medesimo paese anche il giorno seguente, mentre da mercoledì a venerdì gli spettacoli andranno in scena a Carpi.

Lunedì 27 luglio a Campogalliano, Davide Rondoni presenterà il libro "Noi, il ritmo. Taccuino di un poeta per la danza (e per una danzatrice)". Mai scritto prima d'ora, è la storia sulla danza e la poesia: due arti da sempre sorelle. Ritmo e parole. La riflessione sull'arte diventa anche discorso d'amore e ricerca: ballare, così come fare poesia e come vivere, è interpretare, prendere posizione, conquistare una forma. Cercare il segreto umano e divino del ritmo. L'autore lo presenterà alle 20.45 in Piazza Castello, con interventi danzanti di Carlotta Santandrea e Patricio Lolli. Il giorno seguente sarà il turno di "A ritrovar le storie", uno spettacolo del Teatro dell'Orsa dedicato ai bambini dai 5 anni che si svolgerà sempre in piazza Castello dalle 20:45.

A Carpi lo spettacolo inizierà a partire dal mercoledì 29 luglio con "Di romanzi, di fumetti e di altri misteri". "Prima di noi" di Giorgio Fontana è la storia di una famiglia che attraversa due secoli e tutta l'Italia del Nord dal Friuli rurale alla Milano del primo Novecento. Un'epopea memorabile. Fausto Vitaliano ha ambientato il noir "La mezzaluna di sabbia" al lato opposto dello stivale, riuscendo a "domare letterariamente la Calabria come si fa con una belva feroce". Il giorno seguente, giovedì 30 luglio, Nicola Borghesi e Paolo Nori condurranno lo spettacolo "Se mi dicono di vestirmi da italiano non so come vestirmi"  in cui la forma della lettura si unisce a quella dell'interazione con il pubblico, del dialogo, dell'improvvisazione e del teatro propriamente detto, qualunque cosa questo voglia dire. Venerdì 31 luglio, invece, la settimana si chiude con "Un libro nel secchiello", un appuntamento per scoprire i libri per bambini consigliati dalla biblioteca "Il falco magico" per le letture estive di bambini e bambine, con le narrazioni di Chiara Marinoni e musiche dal vivo di Daniela Bertacchini. Tra peluche che si ribellano a pestifere padroncine, piccoli segreti di piccoli topi, e leoncini alla ricerca dei suoni più belli del mondo, un viaggio tra parole e musiche improvvisate con una attrice, una musicista, pupazzi originali e tanta voglia di farsi incantare dalle storie. I tre spettacoli carpigiani si terranno tutti nel Cortile d'Onore di Palazzo dei Pio a partire dalle 21:30.

La nota informa che per accedere agli eventi è necessario prenotarsi sul sito www.festadelracconto.it 
 

179 visualizzazioni