Utile oltre i 200 milioni per il Gruppo BPER nei primi nove mesi del 2020

Il Consiglio di Amministrazione di BPER Banca, informa una nota, ha esaminato e approvato in data odierna i risultati individuali della Banca e consolidati di Gruppo al 30 settembre 2020. Ecco le principali evidenze: utile netto dei primi nove mesi dell’anno pari a 200,6 milioni di euro, sostenuto da una buona capacità di generare ricavi e un efficace controllo dei costi di gestione. Sul risultato del periodo influiscono, oltre ai contributi ai fondi sistemici per 64,7 milioni, alcune componenti non ricorrenti, già contabilizzate nel primo semestre, quali rettifiche addizionali su crediti per oltre 90 milioni relative al peggioramento del contesto macroeconomico causato dall’emergenza sanitaria e altri oneri straordinari per un ammontare complessivo pari a circa 36 milioni di euro.  

 

L'accesso è riservato agli Abbonati

Se sei già abbonato, accedi per vedere l'articolo completo

Accedi

Accesso completo al sito, più la
versione digitale

Vi permette di accedere a tutti i contenuti web di VOCE.it e di ricevere il settimanale digitale in formato PDF direttamente al vostro indirizzo mail. Costo Annuo 49€

Accesso completo al sito, più la
versione cartacea e la versione digitale

Vi permette di accedere a tutti i contenuti web di VOCE.it e di ricevere il settimanale stampato a casa o in azienda e la versione digitale in formato PDF direttamente al vostro indirizzo mail. Costo Annuo 65€