Soliera, in regalo alle terze medie un libro su una amicizia nella Germania anni Trenta

Soliera, in regalo alle terze medie un libro su una amicizia nella Germania anni Trenta

Nella seduta di martedì 18 dicembre il Consiglio Comunale di Soliera ha approvato all’unanimità un ordine del giorno che lo impegna a regalare un libro ai ragazzi delle terze medie della scuola “A. Sassi”, nel Giorno della Memoria del 27 gennaio 2019.

 

La proposta avanzata dal gruppo di Rilanciamo Soliera ha indicato ne “L’amico ritrovato” di Fred Uhlman il volume da consegnare per una lettura avvincente e promotrice dei più alti valori umani.

 

Pubblicato per la prima volta nel 1971, il piccolo libro (meno di cento pagine) racconta la storia dell’amicizia tra due ragazzi che crescono nella Germania degli anni Trenta. L’uno si chiama Hans ed è figlio di un medico ebreo; l’altro, Konradin, è di ricca famiglia aristocratica. Tra loro nasce una profonda amicizia, ma nel momento sbagliato. Infatti, tutto si svolge negli anni in cui la Germania sta cadendo preda del morbo antisemita.

 

“In un tempo in cui si assiste alla crescente perdita di valore del libro e alla disaffezione diffusa alla lettura da parte di bambini e ragazzi”, ha spiegato la consigliera Cinzia Abate, “la scuola rappresenta ancora, e forse l’unico, luogo privilegiato e speciale per promuovere itinerari e strategie atti a suscitare curiosità e amore per il libro, a far emergere il bisogno e il piacere della lettura”.

316 visualizzazioni