Ritorna Rocambolika con Vassilissa e la Babaracca

Sabato 11 gennaio

Ritorna Rocambolika con Vassilissa e la Babaracca

Primo appuntamento  per “Rocambolika. Miraggi,  magie e altre diavolerie”, la  rassegna di teatro per tutta la  famiglia ideata dalla Fondazione  Cassa di Risparmio di Carpi  per abituare i bambini e i ragazzi  alle tante potenzialità del  linguaggi teatrali.  Il cartellone 2020 prevede  sette spettacoli a ingresso  gratuito in auditorium San  Rocco, alcuni dei quali proposti  in più repliche, selezionati  tra le migliori proposte del  panorama nazionale e internazionale.  Si inizia sabato 11  gennaio, alle 21,con la messinscena  dello spettacolo Vassilissa  e la Babaracca (Kuziba  Teatro), rivisitazione della famosa  fiaba russa sulla strega  Baba Jaga.  La narrazione avanza a un  ritmo dapprima lento e poi  sempre più serrato, tra un pizzico  di suspense, rimandi alla  magia, uso sapiente delle luci  e delle ombre, retroproiezioni,  musica e poi lei, la maestosa  Babaracca, una grande macchina  di scena meccanizzata  costruita con materiali da riciclo  per incantare grandi e  piccini. Lo spettacolo è adatto  a un pubblico con almeno 5  anni di età. Prenotazione obbligatoria  sul sito www.fondazionecrcarpi.  it a partire dal 9  gennaio. 

433 visualizzazioni