A Rocambolika arriva Soqquadro

A Rocambolika arriva Soqquadro

Sabato 22 febbraio alle ore 21.00, in Auditorium San Rocco, per la rassegna Rocambolika ideata dalla Fondazione CR Carpi per lo svago della famiglie, va in scena lo stravagante spettacolo Cabaret Soqquadro. Diciassette eccentrici personaggi e la loro ordinaria follia prendono vita attraverso sketch comici che mescolano teatro visuale e di figura, clownerie e canto lirico, in un carosello dal raffinato gusto surreale, grazie all’abilità del trio Le2eunquarto, compagnia voluta dal famoso trasformista Arturo Brachetti per il suo Gran Varietà a Le Musichall di Torino, del quale è direttore artistico.

 

Capaci di creare uno stile versatile e molto personale, in cui comicità e uso originale di pupazzi in scena diventano una lente d’ingrandimento della fragilità e della follia umana, le performers Martina Soragna, Silvia Laniado e Teresa Bruno danno vita a un susseguirsi scoppiettante di soggetti più unici che rari, tra i quali le due burattinaie più odiose del mondo, una cantante lirica che starnutisce in do diesis, un cane che parla e un gatto che vola… per insegnarci a credere che in fondo tutto può accadere e che nulla deve essere escluso. Tra realtà e finzione, l’assurdo si palesa per rivelare che in fondo non è poi così distante da ognuno di noi e per travolgere il pubblico di bizzarra comicità.

Adatto a un pubblico di tutte le età, lo spettacolo è gratuito, offerto dalla Fondazione CR Carpi. La prenotazione è obbligatoria sul sito www.fondazionecrcarpi.it a partire da giovedì 20 febbraio, alle ore 13.00.

237 visualizzazioni