Il titolare del Bangladesh vendeva anche alcolici ai minori

Il Questore chiude per dieci giorni un negozio del centro

Su disposizione del Questore di Modena gli agenti del Commissariato di Polizia di Carpi hanno notificato un provvedimento di chiusura amministrativa per dieci giorni di un negozio di vicinato del centro gestito da un cittadino del Bangladesh.

"Il provvedimento, con il quale è stata disposta la sospensione delle licenze e la chiusura del negozio per 10 giorni, - puntualizza una nota della Questura di Modena - è il frutto di un’intensa attività di verifiche e controlli effettuata dagli agenti del Commissariato di Polizia, nel corso della quale sono state rilevate violazioni penali ed amministrative a carico del gestore.

Incurante delle sanzioni comminategli e dei divieti di legge, il titolare dell’esercizio, un cittadino del Bangladesh, ha continuato imperterrito nella sua condotta, vendendo tra l’altro, in due occasioni ravvicinate nel tempo, alcoolici a minorenni. I controlli all'esercizio commerciale  - conclude la nota della Questura - si inseriscono in un’attività del commissariato di Polizia di Stato di Carpi, finalizzata alla prevenzione dell’uso di sostanze alcoliche da parte di minorenni, attività che già nello scorso giugno aveva portato all’emissione di un analogo provvedimento nei confronti del titolare di un altro negozio del centro cittadino".

 

 

L'accesso è riservato agli Abbonati

Se sei già abbonato, accedi per vedere l'articolo completo

Accedi

Accesso completo al sito, più la
versione digitale

Vi permette di accedere a tutti i contenuti web di VOCE.it e di ricevere il settimanale digitale in formato PDF direttamente al vostro indirizzo mail. Costo Annuo 49€

Accesso completo al sito, più la
versione cartacea e la versione digitale

Vi permette di accedere a tutti i contenuti web di VOCE.it e di ricevere il settimanale stampato a casa o in azienda e la versione digitale in formato PDF direttamente al vostro indirizzo mail. Costo Annuo 65€