Due stranieri denunciati dai Carabinieri

Per motivi diversi: un indiano con patente scaduta, un senegalese irregolare a Campogalliano

Due stranieri denunciati dai Carabinieri

Due stranieri denunciati, per motivi diversi, dai Carabinieri della Compagnia di Carpi che, nonostante il gran caldo, pattugliano costantemente il territorio e vigilano sulla sicurezza dei cittadini.

Il primo ad essere denunciato è stato un senegalese sorpreso a Campogalliano a chiedere denaro davanti ad un supermercato. Nei giorni precedenti, diverse persone avevano segnalato ai Carabinieri la presenza inquietanta di questa persona, un uomo di grossa corporatura, che chiedeva l'elemosina con metodi piuttosto spicci.

I Carabinieri lo hanno trovato e intendevano identificarlo ma il soggetto, un irregolare 33 enne, si è dato alla fuga. Inseguito lungamente di corsa dai militari a piedi per le vie del paese, alla fine è stato bloccato ed arrestato non senza difficoltà perchè l'uomo ha opposto una tenace resistenza, ferendo leggermente i due Carabinieri. E' stato arrestato, denunciato per resistenza e violenza a pubblico ufficiale e poi tradotto in carcere in quanto risultato essersi introdotto clandestinamente in Italia.

Nel secondo caso i Carabinieri hanno fermato un quarantaudenne di nazionalità indiana, residente a Carpi, regolare ma con patente scaduta: sorpreso a bordo di un auto con due bambini nel piazzale delle piscine dalla pattuglia dell'Arma, ha tentato di far passare per sua la patente di un altro. Dovendo poi ammettere, dopo le pressanti richieste dei militari, di essere in possesso di un documento scaduto. E' stato denunciato per falsa attestazione della propria identità a pubblico ufficiale.

2559 visualizzazioni