Carpi sui giornali: denunciato per offese ai Carabinieri via facebook e i pericoli del web oggi in primo piano

Carpi sui giornali: denunciato per offese ai Carabinieri via facebook e i pericoli del web oggi in primo piano

Tutta dedicata a fatti di cronaca nera e giudiziaria la pagina carpigiana domenicale de Il Resto del Carlino. In apertura la vicenda del navigatore del web denunciato dai Carabinieri per la bestemmia e gli apprezzamenti ingiuriosi rivolti all'operato dell'Arma a margine di un arresto avvenuto giorni fa a Campogalliano e commentato impropriamente sulla pagina facebook di VOCE (come ampiamente riportato anche sul nostro sito). "Le parole hanno un peso - ha chiarito il comandante della Compagnia Carabinieri di Carpi, Alessandro Iacovelli - infliggono ferite e comportano conseguenze". Per il commentatore di facebook, rintracciato dai servizi informatici dell'Arma, è scattata la denuncia e rischia anche il carcere. 

Ancora i Carabinieri, questa volta a Novellara, hanno denunciato un napoletano residente a Carpi, presunto autore di un furto presso il tempio Sikh di Novellara: l'uomo attendeva che i fedeli Sikh parcheggiassero l'auto per entrare nel tempio a pregare, e poi le svaligiava. Infine la notizia di un 53 enne di origine carpigiane vittima di un incidente stradale in motocicletta a Reggio Emilia. E' grave all'ospedale di Reggio.

Anche la Gazzetta riporta la nota dei Carabinieri per la denuncia del "leone da tastiera" di facebook, ma di taglio basso, aprendo la sua pagina con un interessante approfondimento sul rapporto fra giovani e tablet e smartphone con una intervista a Chiara Marchi, psicologa e psicoterapeuta cognitivo comportamentale. La pagina della Gazzetta completa il notiziario con l'annuncio dell'avvenuto accordo tra Azione Studentesca e l'Anpi di Carpi che ha messo a disposizione alcuni spazi per consentire corsi di ripetizione agli studenti in debito formativo.

Per lo sport, l'annuncio del Carpi a Cittadella, "per stupire e passare il turno".

516 visualizzazioni