Chiusura di corso Roma, San Francesco e corso Cabassi le sere dei fine settimana e le domeniche. Insoddisfatta Confcommercio

Chiusura di corso Roma, San Francesco e corso Cabassi le sere dei fine settimana e le domeniche. Insoddisfatta Confcommercio

Dalle 19 alle 7 del mattino successivo dei venerdì e dei sabati (la domenica tutto il giorno), chiusura al traffico di corso Roma e di via San Francesco (all'altezza dell'intersezione con via Trento e Trieste), nonché di corso Cabassi e delle vie laterali di accesso, come via Duomo. Il tutto a partire dal 17 luglio e fino a domenica 1 novembre, a titolo sperimentale, allo scopo di verificare se queste misure condurranno a una rivitalizzazione delle aree interessate. In caso contrario e in presenza di un deciso calo di avventori di pubblici esercizi e di clienti dei negozi, si tornerà indietro e le vie verranno riaperte.

 

Queste le decisioni dell'Amministrazione comunale, comunicate ieri durante un incontro con le associazioni del commercio e dell'artigianato. Al riguardo, Confcommercio, presente all'incontro con il suo direttore Andrea Baraldi e il presidente Daniele Gilioli, ha preso le distanze dal provvedimento, dichiarandosi insoddisfatta, pur prendendo atto, sottolinea in un comunicato, che "...è stata scongiurata la sciagurata prima ipotesi di chiudere tutto il centro storico corrispondente alle antiche mura”. Sempre Confcocmmercio si dice speranzosa che “...questi sacrifici di posti auto portino ai risultati attesi dal Comune appunto della rivitalizzazione di quelle aree”. L'Assoiciazione assicura pertanto che vigilerà “...sulla promessa di sperimentazione” e sollciterà “la riapertura delle strade nel caso questa dovesse fallire”.

4856 visualizzazioni