Dal 14 luglio i Games of Borgo al Centro commerciale

Dal 14 luglio i Games of Borgo al Centro commerciale

Non saranno famosi come Games of Thrones, osserva una nota aziendale, ma i Games of Borgo si preannunciano avvincenti, pieni di passione e decisamente competitivi, in pieno relax estivo nella fresca galleria del Centro Commerciale di Carpi. Tre domeniche pomeriggio, dalle 15,30 in poi, dedicate al gioco per i ragazzi di ogni età: si comincia domenica 14 luglio con il Calcio Balilla, meglio conosciuto come biliardino, con due biliardini grandi e quattro per giocatori in erba, in collaborazione con l’associazione “La calcio balilla sport” di Brescello. Seguirà domenica 21 luglio, sempre dalle 15,30 in galleria, un pomeriggio di giochi da tavolo organizzato dall’associazione ludico-culturale “La Contea” di Rolo, già protagonista di Play alla Fiera di Modena, che propone - oltre ai giochi da tavolo giochi di ruolo - una lega annuale di Magic. Per il pomeriggio,  La Contea allestirà dieci tavoli da gioco. Infine, domenica 28 luglio grande gara di Ciclotappo con i circuiti predisposti dalla Federazione Italiana Giuoco Ciclo Tappo. Tutti coloro che nei diversi appuntamenti parteciperanno ai giochi riceveranno un biglietto omaggio per un parco divertimento nazionale.

 

Ma il divertimento non finisce qua, tutte le domeniche di agosto in galleria, i bambini troveranno il gonfiabile gigante con gli animatori e i truccabimbi di SCAI, con sculture di palloncini, tavolo per disegnare e una mascotte a sorpresa.

«Con queste iniziative – continua la nota – Il Borgogioioso vuole proporre occasioni ludiche ai ragazzi e alle famiglie per trascorrere ore di sano divertimento con giochi che hanno appassionato generazioni di giovani e con nuove forme di gioco intelligente come le proposte de La Contea, circolo che grazie al Comune di Rolo si è insediato presso i locali della stazione ferroviaria, coinvolgendo gruppi di appassionati, provenienti anche da Carpi, in sfide che durano ore o anche più giorni. Infatti, il gioco, come una puntata di una saga televisiva, vive di incontri autoconclusivi per poi riprendere a distanza di giorni con uno sviluppo, un colpo di scena, uno svelamento, un inganno, una rivincita, un regno da difendere, un trono da conquistare e l’ennesimo duello. Un gioco senza fine attorno a cui, nella cerchia accogliente e friendly della Contea, si intrecciano amicizie fra i nerd del fantasy mentre i treni scorrono lenti e le nebbie padane si confondono con quelle di Avalon».

237 visualizzazioni