Unione, un progetto di welfare aziendale

Finanziato dalla Regione

Unione, un progetto di welfare aziendale

L’Unione dei Comuni delle Terre d’Argine lancia il progetto “Rete welfare Aziendale-Territoriale Terre d’Argine”, finanziato dalla Regione per promuovere progetti di welfare aziendale e sostenere la presenza paritaria delle donne nella vita economica del territorio.

Gli obiettivi del progetto sono diversi: inizialmente mappare le pratiche esistenti in alcune imprese locali, e rilevare i bisogni di welfare e conciliazione da parte di dipendenti e loro famiglie; in seguito mappare quali soggetti del territorio possono offrire servizi dedicati che permettano una maggiore conciliazione vita-lavoro, servizi salva-tempo, salva-costi, formazione.

Il progetto mira a integrare azioni di natura pubblica, aziendali e collaborativo-informali, incrociando meglio domanda e offerta, a promuovere azioni di pari opportunità, e a raggiungere diversi obiettivi di sviluppo sostenibile dell’Agenda 2030 dell'ONU.

Un percorso graduale, a tappe, da svolgersi durante il 2020 attraverso varie attività: una mappatura delle pratiche di welfare aziendale e ascolto a cui possono partecipare tutte le imprese e i dipendenti interessati, webinar, workshops di co-progettazione di servizi di welfare sul lavoro e confronto di pratiche. Al termine è prevista una valutazione delle azioni sperimentali e la presentazione dei risultati durante il Forum finale. Per le parità di genere, si svolgeranno sessioni di formazione su “empowerment” al femminile nelle imprese.

Il progetto - cui aderiscono già alcune imprese come Voilàp, Cmb, Transmec, Granarolo - è aperto gratuitamente a ogni impresa interessata, specie PMI.

La prima azione avviata è un'indagine sul sito dell’Unione per raccogliere il parere delle imprese sulle pratiche aziendali per migliorare la concilazione vita-lavoro e il benessere prima e durante il Covid, e rilevare i possibili nuovi bisogni dei dipendenti per il dopo Covid.

I risultati serviranno a creare per la prima volta nel territorio una base conoscitiva e sviluppare una nuova collaborazione tra imprese locali, Imprese sociali e profit, associazioni di categoria, organizzazioni sindacali.

Tutte le imprese sono invitate a partecipare alla rilevazione e al progetto dal sito

www.terredargine.it/servizi/pari-opportunita-utda/retewelfare

Per informazioni e contatti: Patrizia Galantini, 059/6789121, patrizia.galantini@terredargine.it

233 visualizzazioni