TEDxModena il 18 maggio allo Storchi sul tema Fast Changes

TEDxModena il 18 maggio allo Storchi sul tema Fast Changes

Al TEDx Modena in programma sabato 18 maggio a Modena, come informa una nota dell'organizzazione, interverranno nove speaker, che presenteranno sul palco del Teatro Storchi i propri interventi, incentrati sul tema “FAST CHANGES”. Si rinnova anche quest’anno la partnership con Unimore e MUNER che fin da subito hanno riconosciuto nel TEDx Modena un’attività di terza missione. Fra gli speaker nomi di livello internazionale, come Tony Pagone, Presidente dell’Unione Internazionale dei Magistrati (IAJ International Association of Judges), Giorgio Nardone, Psicologo e Psicoterapeuta di fama internazionale, ideatore di decine di innovative tecniche terapeutiche e di “best practice” della psicoterapia, ma non mancheranno nemmeno speaker legati al mondo della innovazione tecnologica, come Pablo Suarez, Professore e ricercatore del Marshall center della NASA. A supporto di TEDx Modena, la Fondazione Collegio San Carlo, il Comune di Modena, Confindustria, MIUR Ufficio Scolastico Regionale Emilia Romagna. Quest’anno, inoltre, il TEDx Modena sarà inserito nella più ampia cornice del Motor Valley Fest, che porterà numerosi eventi in tutta la città di Modena nei giorni precedenti

Il curatore e licenziatario TEDx, il professionista carpigiano Fabrizio Bulgarelli, spiega così la scelta del tema Fast Changes: «I veloci cambiamenti della tecnologia a nostra disposizione non vanno al passo con le nostre abitudini, le nostre convinzioni. La sfida di oggi però va oltre, non si ferma ai cambiamenti sempre più frequenti, ma mira a renderli ogni volta più dinamici, veloci e, soprattutto, sostenibili. Infatti, molte persone sono ormai consapevoli del fatto che il nostro mondo – e in particolar modo la tecnologia – sta cambiando ed evolvendosi rapidamente come un fulmine. Ma mentre continuiamo ad aggiornare i nostri sistemi operativi e smartphone continuamente, dimentichiamo del tutto di aggiornare i nostri sistemi umani, le nostre convinzioni e le nostre abitudini. Non è strano che la maggior parte del mondo viva ancora con le stesse regole tramandate di generazione in generazione da centinaia di anni? Per quanto stiamo lottando per il progresso, tali consuetudini continuano a limitarci terribilmente. Ecco perché molti di noi stanno combattendo con convinzioni stressanti e limitanti che ci impediscono di essere il nostro “vero sé” e di vivere la vita al massimo delle nostre potenzialità. Fortunatamente, una nuova generazione di individui con mentalità aperta ha iniziato a mettere in discussione lo status quo e il modo in cui funziona la nostra società. Si rendono conto che alcune consuetudini semplicemente non si adattano più alla nostra era iper-informata, creativa e tecnologica e che le cose devono cambiare. L'intensità di tutti questi cambiamenti tecnologici richiede di andare avanti sempre più velocemente. Ogni giorno c'è qualcosa di nuovo. Tuttavia la vera rivoluzione di oggi non riguarda più i cambiamenti, ma la velocità di questi cambiamenti e l'importanza di renderli sostenibili».

Selezionati dal Team del TEDx Modena, saranno nove gli speaker che dalle 15.00 si avvicenderanno sul palco dello Storchi per parlare – al massimo 18 minuti ciascuno, secondo le regole imposte dal TED – di esperienze di vita professionali e personali negli ambiti della tecnologia, della scienza, della creatività, dell’imprenditorialità. Il contributo ed il supporto scientifico di UNIMORE e MUNER sono affidati e diretti da Giacomo Cabri, docente Unimore, anche lui carpigiano.

L'elenco degli speaker comprende Elena Bonfiglioli, Microsoft Managing Director health and Life Sciences, Fabrizio Poggi, Musicista, Francesco Leali, Professore Ingegneria, Giorgio Nardone, Psicologo e Psicoterapeuta, Giovanni Corazza, Professore e presidente CINECA, Jiaranai Keatnuxsuo, IT Resercher, Leo Turrini, Giornalista, Pablo Suarez, Professore Universitario e ricercatore del Marshall Center della NASA, Tony Pagone, Giudice e Professore, Presidente dell’Unione Internazionale dei Magistrati (IAJ).

 

Ricavato nell’area circostante il Teatro Storchi, il 18 maggio è in programma l’Innovation Garden, vetrina dell’innovazione che si affianca all’evento TEDx Modena, dove verrà dato spazio ad alcune delle più interessanti realtà imprenditoriali del territorio. Oltre quindici stand lungo i quali si camminerà in una sorta di laboratorio scientifico aperto alla città, inteso come officina dove conoscere e toccare con mano idee ed invenzioni per far vivere ai partecipanti un’esperienza stimolante consentendo loro di immergersi e interagire in prima persona con innovazioni tecnologiche e novità.

428 visualizzazioni