Guaitoli Direttore artistico per altre due stagioni teatrali

Il pianista concittadino scelto fra 14 aspiranti da tutta Italia

Guaitoli Direttore artistico per altre due stagioni teatrali

Lavorerà anche all’avvio della 2022-2023

Sarà Carlo Guaitoli il Direttore Artistico del Teatro Comunale di Carpi nelle prossime due stagioni e per l’avvio di quella 2022-2023: il pianista concittadino, direttore uscente, è stato infatti scelto dalla Commissione giudicatrice fra i quattordici aspiranti da tutta Italia che hanno inviato il proprio curriculum dopo l’avviso di selezione.

Una procedura comparativa per titoli e colloquio, avviata in dicembre e rivolta a professionisti e specialisti del settore, che almeno nel triennio 2016-2018 avessero maturato un’esperienza di direzione artistica o di consulenza artistica in ambito teatrale o presso analoghe istituzioni culturali (strutture o rassegne teatrali pubbliche o private), in Comuni capoluogo di provincia o con una popolazione di almeno 50.000 abitanti. Sono state anche considerate ulteriori esperienze nel campo artistico (direzione artistica di eventi, manifestazioni, attività d’insegnamento, esperienze teatrali o cinematografiche dirette, regie ecc.), sempre se svolte nel triennio 2016-2018.

Guaitoli, 49 anni, musicista di fama internazionale, succederà dunque a sé stesso: era stato nominato nel dicembre 2017 al termine di una selezione alla quale s’erano presentati tredici candidati. Nel suo curriculum, oltre alla direzione artistica della rassegna carpigiana “Concerti Aperitivo”, una collaborazione ventennale con la città di Terni, docenze negli Usa e in Asia, concerti nei cinque continenti, dischi. Fra gli altri, ha collaborato con Franco Battiato, Lucio Dalla e Alice.

 

 

604 visualizzazioni