Flavia Fiocchi confermata alla guida dei notai modenesi

E' il suo terzo mandato

Flavia Fiocchi confermata alla guida dei notai modenesi

Flavia Fiocchi è stata riconfermata presidente dei 70 notai modenesi, a seguito del rinnovo deliberato dall’Assemblea ordinaria collegiale e della riunione di Consiglio Notarile.

Nuovo ingresso nel Consiglio, invece, quello del notaio Chiara Malaguti, che prende le consegne da Monica Rossi, ringraziata da tutti per il ventennale contributo nel Consiglio. Confermati poi il Segretario Antonio Nicolini e il Tesoriere Mara Ferrari, i restanti membri del Consiglio sono Gianantonio Barioni, Marco Caffarri, Antonio Diener, Giuliano Fusco, Clorinda Manella, Nicoletta Righi e Angela Scudiero.

“Ringrazio di cuore i miei consiglieri per aver rinnovato, per la terza volta, la loro fiducia in me, e tutti i notai modenesi per aver riconfermato i Consiglieri in scadenza, notai Caffarri e Righi – ha dichiarato Flavia Fiocchi –. Il più caloroso dei ringraziamenti va però senz’altro a Monica Rossi, che dopo 20 anni di impegno indefesso lascia il Consiglio, continuando peraltro a collaborare dall’esterno per tutto quello che riguarda Aste Immobiliari e Mediazioni. Al contempo, do il benvenuto a Chiara Malaguti, certa che saprà fornire un prezioso contributo, in quello spirito di amicizia e collaborazione tra colleghi che, pur nella serietà e consapevolezza del compito, ha sempre contraddistinto l’operato del Consiglio di Modena. In questi mesi difficili per l’intero Paese – ha aggiunto –, il nostro territorio non fa eccezione: l’epidemia di Covid19 farà sentire i propri pesanti effetti anche dal punto di vista economico. Come notai garantiamo però di essere pronti a dare il nostro contributo, mettendo a disposizione le nostre competenze di giuristi per delineare insieme a istituzioni, imprese e cittadini la necessaria spinta propulsiva a una ripartenza che sappia conciliare imprescindibili necessità economiche e attenzione al rispetto della legalità”.

439 visualizzazioni