L'arena estiva del cinema Eden

Dal 2 luglio al 26 agosto in un cortile di via Peruzzi

L'arena estiva del cinema Eden

Il cinema Eden si trasferisce all’esterno. La Fondazione Aceg ha deciso di rinviare l’apertura delle sale che gestisce in centro storico (oltre all’Eden, anche il Corso) e di intraprendere, dal 2 luglio al 26 agosto,  la strada dell’arena cinematografica sotto le stelle. “Abbiamo individuato un’area adatta in via Peruzzi 38/A, dietro un palazzo inutilizzato del centro di formazione professionale Nazareno, di fronte all’Its Da Vinci e al Liceo Fanti – spiega Davide Tosi, direttore di Eden e Corso –. Di fatto sarà l’attività del cinema Eden d’essai a trasferirsi per un paio di mesi da via Santa Chiara a questo ampio spiazzo, che consente di ospitare quasi 200 spettatori nel rispetto delle norme di distanziamento sociale”.

Nel fine settimana (giovedì, venerdì e domenica) saranno proposti in film di prima visione, distribuiti nelle sale italiane dopo il lockdown e mai proiettati prima né a Carpi né in provincia di Modena.

Gli altri giorni saranno invece dedicati alle rassegne. Nei mercoledì di luglio è in programma “DocuCarpi”, in collaborazione con il Cai, mentre in quelli di agosto sarà ospitata la tappa locale di “Doc In Tour”.

Il lunedì sarà invece riservato a due retrospettive personali di grandi registi. A luglio in collaborazione con la Cineteca di Bologna quattro serate dedicate alla regista francese della nouvelle vague Agnes Varda, ad agosto grazie a Movies Inspired di Torino quattro capolavori del maestro del cinema indipendente Usa Jim Jarmusch freschi di digitalizzazione, due dei quali con protagonista il premio Oscar Roberto Benigni.

Tutte le proiezioni iniziano alle 21.30.

1256 visualizzazioni