Carpi sui giornali. Taxisti Cotamo di nuovo in rivolta per le minacce di un collega. Presentato il nuovo Piano d'Azione per il caldo estivo

Carpi sui giornali. Taxisti Cotamo di nuovo in rivolta per le minacce di un collega. Presentato il nuovo Piano d'Azione per il caldo estivo

Gazzetta e Carlino, oggi, si occupano delle medesime notizie, conferendo loro differente rilievo. Sorprende il tema scelto dal Carlino per l’apertura e ripreso dalla Gazzetta in misura minore. 

 

Sorprende si tratti dell’ennesimo scontro tra taxisti. Una situazione davvero paradossale, che tende ora a ripetersi sempre più di frequente, accorciando i tempi tra un litigio e l’altro. Addirittura, l’ultimo episodio approdato sulle pagine dei quotidiani risale solo al 5 giugno scorso. Il protagonista è sempre lui, un taxista associato ad Area Taxi di Modena, pregiudicato di origine campana, colpevole di vessare di continuo i colleghi a suon di sportellate, spintoni, cazzotti, ingiurie, il che gli è valso un elenco di denunce, esposti, segnalazioni e un arresto. Orbene, ieri ancora una volta, l’uomo ha dato in escandescenze alla volta di un collega. Dopo lo sciopero degli aderenti al Consorzio Cotamo della settimana scorsa, anche questa volta i taxisti hanno manifestato di fronte al Teatro comunale (nella foto, la medesima iniziativa svolta nel maggio dello scorso anno). Non si immagina davvero come potrà risolversi la situazione, che si perpetua da mesi.

 

Oltre all’infortunio sul lavoro che ha coinvolto un 26enne presso un’officina di via del Commercio e all’incidente avvenuto a Gargallo ai danni di quattro ciclisti amatoriali, i due quotidiani riferiscono infine del “Piano d’Azione per il caldo estivo”, cui la Gazzetta dedica la propria apertura. Presentato ieri, è rivolto agli anziani cui possono nuocere eventuali ondate di calore. Il Piano si avvale della collaborazione dei Centri sociali Ancescao e dei circoli ARCI, che hanno dato disponibilità, nei giorni di emergenza, ad accogliere nelle proprie sedi raffrescate, in deroga all'obbligo d'iscrizione, persone segnalate in tal senso dai Servizi sociali. Il numero verde informativo è 800822580 ed è in funzione fino al 15 settembre, tutti i giorni dalle 7 alle 21; lo 0594728738 invece è il “Numero unico per il trasporto sociale” cui rivolgersi per la consegna a domicilio di farmaci e spesa Carpi, Novi e Campogalliano e su richiesta a Soliera. 

689 visualizzazioni