Carpi sui giornali. Negozi di via Marx contro le ciclabili. Luci e ombre al tempo di Moda Makers Digital. Meno emissioni in città

Non esistono solo i commercianti del centro. Il disegno delle due nuove ciclabili – una per direzione – nel tratto di via Marx compreso tra i viali Nicolò Biondo e Ugo da Carpi ha fatto insorgere i titolari degli esercizi dislocati lungo questo tratto di strada. Se ne fa portavoce l'apertura di oggi del Carlino: si lamenta la perdita di alcuni posti auto e la possibilità della sosta breve sulla carreggiata a causa, dicono, di due ciclabili che verranno utilizzate da pochi e per di più molto strette, in qualche punto inclusive delle banchine laterali e dunque pericolose. E sempre in materia viabilità, il quotidiano annuncia per la prossima settimana l'avvio dei lavori destinati a trasformare viale Nicolò Biondo in un senso unico nord sud, almeno fino all'incrocio con le vie Volturno e Cavour.

 


 

L'accesso è riservato agli Abbonati

Se sei già abbonato, accedi per vedere l'articolo completo

Accedi

Accesso completo al sito, più la
versione digitale

Vi permette di accedere a tutti i contenuti web di VOCE.it e di ricevere il settimanale digitale in formato PDF direttamente al vostro indirizzo mail. Costo Annuo 49€

Accesso completo al sito, più la
versione cartacea e la versione digitale

Vi permette di accedere a tutti i contenuti web di VOCE.it e di ricevere il settimanale stampato a casa o in azienda e la versione digitale in formato PDF direttamente al vostro indirizzo mail. Costo Annuo 65€