Carpi sui giornali. Mercato coperto: Pd contro tutti. In tanti per Liliana Cavani. Arcieri alla Robin Hood

Carpi sui giornali. Mercato coperto: Pd contro tutti. In tanti per Liliana Cavani. Arcieri alla Robin Hood

Il destino dell'ex mercato coperto divide più che mai la maggioranza Pd Carpi 2.0 dal resto delle forze politiche. Lo sottolinea oggi in apertura il Carlino che, nel riassumere il dibattito consiliare scaturito da una interpellanza della Lega e firmata da tutte le minoranze, fornisce una plastica rappresentazione delle ragioni in campo: da una parte la maggioranza e il Sindaco, convinti che l'offerta alimentare in centro oggi sia insufficiente e fermi nell'intenzione di vendere a una catena per destinare il ricavato a una sistemazione dell'area; dall'altra tutti gli altri gruppi che ritengono importante la struttura per il patrimonio immobiliare pubblico e per altri usi sociali, come suggerito da un consigliere di Fratelli d'Italia che vi vedrebbe bene un centro per giovani.

 

 

Ampio spazio nella prima delle due aperture dalla Gazzetta viene invece dedicato all'incontro con Liliana Cavani che ha spiegato al folto pubblico le ragioni della donazione ai Musei di Carpi della documentazione relativa ai suoi film. Ragioni che si riassumono da una parte ai ricordi affettuosi che la legano a Carpi (e ne ha richiamati parecchi, insieme a quelli degli attori conosciuti nel corso della sua carriera) e dall'altra alla convinzione che la città abbia una vita culturale e che i Musei di palazzo Pio svolgano bene la propria missione.

 

La seconda apertura della Gazzetta è riservata ai "Banditi della noceta foresta”, gruppo di appassionati carpigiani di tiro con l'arco che partecipano a competizioni in costumi evocativi della leggenda di Robin Hood. Le gare sono inserite in un Campionato regionale che hanno visto la compagnia conquistare il miglior piazzamento individuale.

 

 

Tema principale del Carlino è l'arresto da parte della Polizia di Stato del marito violento denunciato dalla moglie e finito in carcere per lesioni personali e resistenza a pubblico ufficiale. Se ne è data notizia ieri su questa pagina.  

758 visualizzazioni