Calcio: il Carpi risponde presente, buon pari a Crotone

Concas agguanta un pareggio prezioso

Calcio: il Carpi risponde presente, buon pari a Crotone

Risultato utile per la classifica ma soprattutto il morale

CROTONE - Il Carpi batte un colpo, il Carpi è ancora vivo. Dopo due sconfitte consecutive e l’ultimo posto in classifica, i biancorossi tornano a fare punti nella difficile trasferta di Crotone, con l’1-1 scritto da un gol di Concas.

Un pareggio utile non solo per la classifica ma anche per il morale di una squadra che dopo essere sprofondata all’ultimo posto ha dato un segnale importante prima di tutto a sé stessa, uscendo imbattuta da un campo come quello del Crotone neoretrocesso dalla A e con legittime ambizioni di tornare nella massima serie. Se a questo si aggiunge che oggi era il giorno dell’esordio in panchina per il nuovo allenatore dei calabresi Massimo Oddo, risultato e prestazione dei biancorossi assumono ancora maggior valore.

La partita. Castori parte con un 4-4-1-1 con Sabbione al centro della difesa insieme a Poli, Mbaye e Pasciuti a centrocampo, Jelenic e Piscitella sugli esterni e Concas alle spalle di Arrighini. Quando al 22’ il crotonese Molina trova il più classico dei gol degli ex, la giornata sembra essere l’ennesima nera. Ma il Carpi non sbanda e, tenuto in partita anche da un paio di parate superlative di Colombi, riprende la partita a metà ripresa con un bellissimo gol di Concas servito da Mokulu, appena subentrato all’infortunato Arrighini.

Sabato prossimo altro match sulla carta proibitivo col Benevento (al Cabassi, ore 15), ma questo Carpi può giocarsela.

CROTONE-CARPI 1-1

Reti: 23’ Molina, 28’st Concas

CROTONE: Cordaz, Faraoni, Vaisanen, Sampirisi, Martella; Molina, Barberis, Rohden; Stoian (37’st Curado), Budimir (19’st Simi), Firenze (37’st Spinelli).

A disposizione: Figliuzzi, Festa, Cuomo, Golemic, Crociata, Zanellato, Nanni, Valietti, Aristoteles.

Allenatore: Oddo

CARPI (4-4-1-1): Colombi, Pachonik, Sabbione, Poli, Buongiorno; Jelenic, Mbaye, Pasciuti, Piscitella (14’st Machach); Concas (45’st Suagher); Arrighini (11’st Mokulu).

A disposizione: Serraiocco, Frascatore, Ligi, Vano, Romairone, Saric, Barnofsky, Di Noia, Wilmots.

Allenatore: Castori

Arbitro: Prontera di Bologna, assistenti Cangiano di Napoli e Grossi di Frosinone, quarto ufficiale Longo di Paola

Note: espulsi al 95’ Cordaz e Mokulu; ammoniti Vaisanen, Mbaye, Stoian, Faraoni; recupero 1’pt e 5’st

201 visualizzazioni