Sconfitti solo dal buio

I ragazzi dell’iris Da Vinci al SolarMobil Deutschland

Sconfitti solo dal buio

Non sono rientrati vincenti ma il morale è comunque altissimo tra i ragazzi dell’Itis Da Vinci: una squadra di studenti ha infatti partecipato alle finali di “SolarMobil Deutschland 2018”, tenutesi nella città Chemnitz (Sassonia), insieme ad altre 50 squadre da tutta Europa.

Obiettivo della gara era costruire un mini veicolo in grado funzionare ad energia naturale: a essere valutati erano la performance in pista, la qualità della ricerca del progetto e l’esposizione orale. Per prepararsi i ragazzi del Da Vinci hanno dovuto lavorare duramente nel corso dell’estate, occupandosi del disegno e della stampa in 3D, dei test sul rendimento delle celle fotovoltaiche, della scelta del motore elettrico e del giusto rapporto di trasmissione, tenendo conto della riduzione del peso e degli attriti, il tutto con un occhio di riguardo all’ecologia: gli studenti hanno infatti realizzato il loro prototipo in Pla (una specie di plastica ricavata dal mais), mentre i perni delle ruote erano in bambù. 

Ciò che però non avevano considerato era il luogo di svolgimento della gara, all’interno della tensostruttura, che garantiva solo il 2030 per cento di luce naturale necessaria per far funzionare il prototipo al meglio, ottenendo così un risultato al di sotto delle aspettative. Nonostante questo i ragazzi sono tornati a casa entusiasti, forti dell’esperienza acquisita e pronti a ripetere questo interessante progetto. 

99 visualizzazioni