Il Tar respinge il ricorso di Tania Andreoli e le addebita le spese del giudizio

Il Tar respinge il ricorso di Tania Andreoli e le addebita le spese del giudizio

Il Tribunale amministrativo regionale dell'Emilia Romagna ha respinto il ricorso presentato da Tania Andreoli contro la Sottocommissione elettorale circondariale di Carpi e contro il Comune di Novi per annullare il loro verbale di ricusazione della lista di candidati Novi Futura da lei presentata, insieme alla propria, collegata candidatura a Sindaco. Insieme alla bocciatura del ricorso, il Tar ha condannato la stessa Tania Andreoli al pagamento di 2 mila euro per le spese del giudizio.

2354 visualizzazioni