Sorpresa e sconcerto per la sospensione della Maratona Forza Italia vuole sapere perché e chi ha deciso

Sorpresa e sconcerto per la sospensione della Maratona Forza Italia vuole sapere perché e chi ha deciso

In un comunicato emesso poco fa, i consiglieri di Forza Italia Massimo Barbi e Roberto Benatti esprimono sorpresa e sconcerto per il comunicato, definito “laconico”, con il quale il Comune di Carpi ha dato notizia, “in maniera ermetica e burocratica” della sospensione della Maratona d'Italia prevista per l'8 ottobre.

 

«La sorpresa – scrivono – deriva dall’avere comunicato la sospensione della manifestazione sportiva un mese prima della sua effettuazione, poi perché la Maratona per il territorio carpigiano ha rappresentato da sempre un evento mediatico di grande  importanza sul piano economico e turistico per il richiamo di migliaia di persone anche da fuori provincia. Poi perchè si tacciono le ragioni della sospensione della corsa e i sindaci ne danno la responsabilità alla Associazione Maratona d’Italia».

 

E si chiedono: «Ma quali sono le ragioni vere? Perchè il comunicato del sindaco Bellelli non le dice? Problemi di sicurezza? Ma quali? Problemi economici? Perché insomma non dire come stanno le cose ai cittadini carpigiani e limitarsi ad un anonimo comunicato che non  dice nulla e non spiega nulla?».

 

Troppo importante, sostengono, è stata la Maratona per i Carpigiani, per la notorietà portata alla città dalle riprese televisive, per il lavoro di centinaia di volontari, per la gratitudine che si deve all'ideatore del popolare evento, Ivano Barbolini, perché l'evento possa dissolversi così, senza che si faccia chiarezza e senza spiegare alla città come satnno le cose e chi ha deciso di non effettuare la Maratona e perché.

 

885 visualizzazioni