Carpi Futura: rivedere l'incrocio Peruzzi, Tre Febbraio, Catellani

Carpi Futura: rivedere l'incrocio Peruzzi, Tre Febbraio, Catellani

Il Gruppo consiliare di Carpi Futura (Giiorgio Verrini, Anna Azzi e Paolo Pettenati) ha presentato una mozione che impegna la Giunta ad affidare, anche a tecnici esterni se è il caso, lo studio di una revisione dell'incrocio tra le vie Tre Febbraio, Peruzzi, Fassi, Catellani e viale dei Cipressi, anche per evitare soluzioni tampone dettate dall'urgenza, che poi però finiscono per condizionare i futuri strumenti urbanistici.

 

La mozione prende le mosse dalla prospettiva della realizzazione della nuova sede comunale in sostituzione del fabbricato ex Angelo Po: un'opera alla quale si chiede di soprassedere in considerazione dell'impatto che avrebbe su “...una zona nevralgica per il traffico veicolare”.


“La zona di cui si parla – scrivono i tre consiglieri – è un complesso crocevia costituito da via Peruzzi, via Tre Febbraio, via Cipressi-Colombo: qui il traffico è perennemente congestionato per cause riconducibili alla presenza del più importante polo scolastico e polo sportivo, alla Autostazione delle corriere ed alla mobilità veicolare indirizzata alle tangenziali da una parte, e verso la porta della città e al Cimitero monumentale dall’altra. A questo si aggiunga la ormai prossima edificazione della Casa della Salute e avremo – riporta la mozione – la tempesta perfetta in fatto di traffico, inquinamento e disagio. Non si hanno più notizie poi della ventilata rotonda che doveva sorgere in tale incrocio”.

 

680 visualizzazioni